Blancpain | Garage 59 porterà in pista la Aston Martin Vantage GT3

Avrà il supporto ufficiale del Marchio

Per la stagione 2019 della Blancpain GT Series Endurance Cup, Garage 59 si affiderà alla nuova Aston Martin Vantage GT3 e avrà il supporto ufficiale della casa britannica.
Blancpain | Garage 59 porterà in pista la Aston Martin Vantage GT3

Un cambio di vettura rilevante per Garage 59: dopo aver corso le passate stagioni della Blancpain GT Series Endurance Cup con una McLaren 650S GT3, la squadra britannica porterà in pista per la stagione 2019 una Aston Martin Vantage GT3, con il supporto ufficiale del Marchio.

Garage 59 nuovo partner di Aston Martin

Il team ha una grande esperienza nel panorama GT, avendo anche sviluppato auto per altri produttori; è stato proprio ciò a convincere i vertici di Aston Martin, che puntano a migliorare la Vantage GT3 che debutterà quest’anno, correndo anche nell’ADAC GT Masters. A ciò si aggiunge anche la vittoria dell’Endurance Cup nel 2016, titolo che la squadra e il marchio d’Oltremanica puntano a conquistare fin dalla primissima stagione. Oltre al programma della Blancpain, Garage 59 correrà anche alcuni appuntamenti dell’Intercontinental GT Challenge, tra cui la 10 Ore di Suzuka e la 9 Ore di Kyalami. I piloti non sono stati ancora annunciati, ma probabilmente ci sarà sicuramente Chris Goowin, Aston Martin Expert High Performance Test Driver. «Siamo felici di questa nuova partnership», ha dichiarato Andrew Kirkaldy, Team Principal del Garage 59, «e non vediamo l’ora di lavorare con loro. La Vantage GT3 sembra un’auto promettente: è una GT di altissimo livello basata su una solida vettura stradale, quindi abbiamo grandi speranze per la prossima stagione».

Aston Martin, il debutto della Vantage GT3

«Se Garage ha scelto di correre con la nuova Vantage GT3 è il segno delle potenzialità della vettura e la capacità di Aston Martin di offrire ai propri clienti un prodotto competitivo», ha aggiunto David King, presidente di Aston Martin Racing. «Siamo molto contenti di questa aggiunta al nostro elenco dei team partner e ora possiamo guardare avanti con la piena consapevolezza di avere una presenza convincente nelle più importanti serie GT di tutto il mondo».

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati