CIR | Andrea Crugnola correrà con la Volkswagen Polo. Confermato il ritorno di Giandomenico Basso

CIR | Andrea Crugnola correrà con la Volkswagen Polo. Confermato il ritorno di Giandomenico Basso

Continuano gli annunci ufficiali sugli iscritti al prossimo Campionato Italiano Rally, che si prospetta quanto mai ricco ed interessante in termini di qualità dei partecipanti: vi possiamo confermare il fatto che Andrea Crugnola tornerà nel Tricolore 2019. Come da indiscrezioni di cui vi abbiamo dato in precedenza conto, per il pilota varesino si profila un cambio di vettura e team.

CIR 2019, nuova vettura e team per Andrea Crugnola

Crugnola infatti ha confermato, tramite propri profili social, il fatto che sarà al via del CIR 2019 con la Volkswagen Polo R5 per il team HK Racing (che preparerà la stessa vettura anche per Antonio Rusce , il quale però correrà per XRace Sport), con gomme Pirelli.

Quindi, dopo due stagioni nel Campionato Italiano Rally con la Ford Fiesta R5 per Ford Racing Italia l’istrionico pilota, classe 1989 nonché campione uscente del Tricolore Asfalto, ritorna nella massima competizione nazionale rallistica con la Volkswagen, in uno dei due esemplari destinati agli equipaggi in lotta quest’anno lungo le prove del nostro Paese.

Si tratterà di un debutto con la vettura della casa tedesca per il varesino, che da quando ha iniziato la carriera nei rally (poco più di dieci anni fa) si è messo alla prova a bordo di auto quali Renault Clio e Twingo, Suzuki Swift Sport, Citroen DS3 e Peugeot 208 (con la quale corso l’ERC Junior nel 2014), scalando le classi dalla R3 alla R5. Nella sua carriera anche la partecipazione al Mondiale Rally, categoria WRC3, nel 2015, mentre lo scorso anno arriva il trionfo nel CIR Asfalto e il terzo posto assoluto. Da sottolineare, infine, il suo debutto da commentatore tecnico degli appuntamenti del WRC 2019 per DAZN.
Ora Crugnola ritornerà al volante per mettere a frutto «un anno di apprendistato [nel CIR] che mi ha dato tante soddisfazioni», come ha dichiarato lo stesso pilota, assistito dal manager Fulvio Solari nel concretizzarsi di questa opportunità. Prossimamente sapremo anche il nome del nuovo navigatore che andrà a sostituire Danilo Fappani.

Giandomenico Basso torna nel CIR

Infine, possiamo darvi l’ufficialità di un’altra notizia che era nell’aria, ovvero del ritorno nel Campionato Italiano Rally 2019 di Giandomenico Basso. Il bicampione europeo e nazionale rally guiderà una Skoda Fabia R5 preparata da Dp Autosport e gommata Michelin, con il supporto della società sportiva laziale LORAN. Al fianco del campione di Montebelluna tornerà il copilota con cui ha condiviso molti trionfi, ovvero Lorenzo Granai.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati

CIR

CIR | Targa Florio 2020, gli iscritti

La lista dei partenti alla Targa Florio
Nuovo atto del Campionato Italiano Rally con la Targa Florio, appuntamento rinviato alle soglie dell’autunno dopo la ridefinizione dei calendari