FIA F3 | Anche Trident annuncia un nuovo pilota: ecco Kari per il 2019

Il primo pilota annunciato per il team italiano

Trident si smuove annunciando il primo pilota per il FIA Formula 3 Championship: Niko Kari correrà con la squadra italiana la stagione 2019, dopo aver provato la vettura nei test di fine stagione ad Abu Dhabi.
FIA F3 | Anche Trident annuncia un nuovo pilota: ecco Kari per il 2019

Solamente stamane avevamo dato l’annuncio di due nuovi piloti nel FIA Formula 3 Championship, ma non si fermano certo qui: Niko Kari è stato scelto dalla Trident per la prossima stagione. Il russo prenderà parte ad una quarta stagione nella terza formula.

Kari si unisce a Trident per il 2019

Kari, che in passato ha indossato i colori Red Bull, ha vinto la SMP Formula 4 Championship nel 2015, passando poi nel FIA Formula 3 Championship cogliendo un 10° posto finale, una vittoria e successivamente un 2° posto ai Masters di Zandvoort. Il diciannovenne ha poi disputato due campionati della GP3 Series, vincendo una gara nel 2017, e ha fatto il suo debutto anche nel FIA Formula 2 Championship lo scorso anno. È salito per la prima volta su una monoposto della squadra italiana in occasione dei test di fine stagione di Abu Dhabi lo scorso mese di novembre, dove ha impressionato per velocità e maturità. «Sono estremamente orgoglioso di poter annunciare che il promettente pilota finlandese Niko Kari è entrato a far parte della famiglia del Team Trident», ha detto Giacomo Ricci, Team Manager della squadra tricolore. «Niko ha il potenziale per poter porsi come obiettivo la conquista del titolo e per ambire a categorie superiori, in linea con il suo valore. Posso assicurarvi che il Team Trident darà il massimo per portare il suo nuovo pilota al successo!».

Le parole di Kari come nuovo pilota Trident

«Sono entusiasta di poter scendere in pista con i colori del Team Trident, con il quale disputerò l’edizione 2019 del FIA Formula 3 Championship», ha affermato Kari. «Il team italiano ha una tradizione vincente: sono certo che raggiungeremo insieme risultati di livello assoluto. Con la compagine con sede a Milano sono in contatto da diversi anni. Abbiamo disputato delle buone sessioni di test sul finale della passata stagione a Abu Dhabi ed ora si sono finalmente create le condizioni per poter lavorare insieme! La squadra è di altissimo livello, sia dal punto di vista tecnico che umano, e sono certo che si creerà la giusta alchimia per disputare una stagione al vertice. Non vedo l’ora di poter scendere in pista!».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 3

Commenti chiusi

Articoli correlati