Rally Italia Talent | Terzultima tappa ad Adria: battuto il record di iscritti

Torna l'ACI Rally Italia Talent

Nuovo appuntamento con l'ACI Rally Italia Talent, il format che apre agli apprendisti piloti e navigatori il mondo delle competizioni nazionali rally. Nel weekend si corre ad Adria
Rally Italia Talent | Terzultima tappa ad Adria: battuto il record di iscritti

Prosegue la marcia dell’ACI Rally Italia Talent, la selezione dei piloti in erba che offre l’opportunità, ai vincitori, di partecipare in via gratuita ad una competizione rally nazionale o ad un Trofeo ACI Sport. Tutto pronto per la prossima tappa, la settima del calendario 2019, di scena all’Autodromo di Adria il prossimo weekend dal 22 al 24 febbraio.

Record di iscritti per il Rally Italia Talent

Il format taglia quest’anno la sesta edizione e festeggia il record di  ben 8.400 iscritti alla fase preliminare, superando il primato precedente di oltre 7.300 domande di iscrizione. Segno tangibile di un format che dal 2014 (anno in cui i primi vincitori Umberto Genovese e Martina Scamperle ottennero come riconoscimento la partecipazione al Rally Italia Sardegna) ha premiato più di 30 piloti e copiloti ed è cresciuto in maniera esponenziale, sino a raccogliere l’interesse non solo dei piloti, ma anche di sponsor e costruttori come Suzuki, che da quest’anno è partner ufficiale e fornitore della Suzuki Swift Sport con cui gli aspiranti piloti ufficiali gareggiano.

Quindi dopo le tappe di San Martino del Lago, Alghero, Siena, Arce, Ortona e Muro Leccese, tocca ad Adria ospitare i piloti provetti, in questo caso quelli della zona Nord-Est. Nella pista di Cavanella Po (provincia di Rovigo) i partecipanti competeranno come sempre sulle Swift Sport, auto ufficiali del format, sotto lo sguardo attento di un trust di esaminatori qualificati, selezionati dall’organizzazione: parliamo di rallisti di esperienza tra cui Damiano De Tommaso, che conosciamo come campione uscente del CIR Junior ma che è anche stato tra i primissimi protagonisti del Rally Italia Talent, classificandosi secondo nel 2014.

Gli ultimi appuntamenti del Rally Italia Talent

Tutte le categorie in gioco (Under 18, Under 23, Under 35, Over 35, Femminile, Licenziati Aci Sport e Non Licenziati) correranno quindi con la Suzuki Swift Sport, auto studiata proprio per sostenere le prestazioni dei candidati al trono del Rally Talent. Una vettura dotata di un motore 1.4 Boosterjet di 140 cv e 230 Nm, leggera (solo 975 kg) e dal set-up bilanciato. Conclusa poi la prova ad Adria, il calendario si comporrà di altre due tappe (all’Autodromo di Pergusa in Sicilia e al Circuito Internazionale di Busca in provincia di Cuneo) prima di chiudere la prima fase a marzo. Da quel momento avremo la lista dei semifinalisti che potranno giocarsi le loro chance nella finale nazionale, che decreterà i vincitori di ogni categoria.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati