Trofeo Luigi Fagioli: la 54esima edizione si prepara a diventare deluxe

Confermato anche quest'anno il Trofeo Luigi Fagioli

Dopo il successo del FIA Hill Climb Masters ospitato a Gubbio, il Trofeo Luigi Fagioli, cronoscalata che si corre nelle stesse strade, conferma l'appuntamento per il 2019
Trofeo Luigi Fagioli: la 54esima edizione si prepara a diventare deluxe

Si rinnova quest’anno uno degli appuntamenti storici del settore cronoscalate: il prossimo 23-25 agosto Gubbio ospiterà la 54esima edizione del Trofeo Luigi Fagioli, valido come nona tappa del Campionato Italiano Velocità Montagna 2019.

La stessa location del Trofeo, nato nel 1966 e dedicato alla memoria del pilota di Osimo già in Formula 1 agli albori del campionato, ha ospitato giusto qualche mese fa la terza edizione di un appuntamento nato da qualche anno ma di prestigio, ovvero il FIA Hill Climb Masters, che lo scorso ottobre ha visto una serie di trionfi tutti italiani.

Trofeo Luigi Fagioli 2019: novità in vista?

La Montecarlo delle Salite, così è definita la prova nella località umbra, si è vista così ottenere un notevole riconoscimento a livello internazionale e da parte della stessa Federazione (a quanto risulta soddisfatta dalla resa della prova nell’Hill Climb Masters), dopo aver già ospitato la prova del Campionato Nazionale. I 170 piloti provenienti dal continente europeo hanno corso sulle strade che si inerpicano sulla Gola del Bottaccione, per poi arrivare alla Madonna della Cima: ed ecco quindi che il Comitato Eugubino Corse Automobilistiche, forte di un 2018 da ricordare, prepara una nuova edizione dell’iconico Trofeo Luigi Fagioli con alcune novità.

Inevitabile apporre qualche aggiornamento per rinfrescare un appuntamento il cui format e location han fatto ormai definitivamente il salto di qualità a livello globale: allo studio una serie di novità per capitalizzare l’esperienza internazionale e renderne il marchio di fabbrica di un evento che, secondo le intenzioni degli organizzatori, possa entrare nella sua versione deluxe. Tra l’altro, quest’anno il Luigi Fagioli avrà maggiore risalto giacché non si sovrapporrà con la tappa svizzera del Campionato Europeo Montagna.

Nel frattempo, una spigolatura diciamo amministrativa: Luca Uccellani è stato confermato a capo del consiglio direttivo del Comitato Eugubino Corse Automobilistiche. Per il presidente del CECA si tratta del quinto mandato esecutivo, mentre anche il resto del consiglio è stato convalidato, anche se è stato previsto l’ingresso di nuovi componenti in modo da allargare l’organo direttivo.

 

Crediti Immagine di Copertina: Ufficio Stampa ACI Sport

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati