Timmy e Kevin Hansen lanciano Yellow Squad, un team junior per i giovani del rallycross

Per aiutare i nuovi talenti

Timmy e Kevin Hansen hanno lanciato Yellow Squad, il nuovo team che darà un appoggio ai giovani piloti che si affacciano al mondo del rallycross e che puntano al FIA World Rallycross Championship.
Timmy e Kevin Hansen lanciano Yellow Squad, un team junior per i giovani del rallycross

Dopo l’abbandono di Peugeot dal FIA World Rallycross Championship, Timmy e Kevin Hansen hanno deciso di spostarsi al nuovo Global Rallycross Europe e di lasciare papà Kenneth nel Mondiale. I due fratelli, chiuso questo capitolo, si sono messi nei panni di team manager e hanno fondato la Yellow Squad.

Yellow Squad, la nuova avventura degli Hansen

Una mossa importante fatta dai due svedesi, che vogliono mettere a disposizione la loro esperienza ai giovani piloti che correranno con le loro CrossCar e Speedcar in alcuni eventi in Scandinavia e nel RallyX Nordic 2019.  Una nuova squadra per seguire proprio le orme del loro padre, sebbene continueranno a correre. «Eravamo così ansiosi di lanciare questo progetto da un bel po’ di tempo ed essere in grado di presentarlo è una sensazione incredibile», ha dichiarato Kevin, il minore degli Hansen. «Il team si concentrerà sulla prossima generazione di piloti che vogliono avere successo in questo ambito. Vogliamo assicurarci che i nostri driver possano concentrarsi su ciò che devono fare: guidare l’auto più velocemente possibile. Miriamo a condividere le nostre esperienze in tutto, da come mangiare correttamente e valutare la guida nei minimi dettagli».

I piani del 2019 ancora non svelati del tutto

«Sarà personalmente una nuova e divertente sfida, ha aggiunto Timmy, che non vede l’ora d’iniziare a lavorare con giovani piloti. Dal canto suo, Kevin è intenzionato a conquistare il titolo del FIA WRX: «Il mio obiettivo è quello di diventare il più giovane campione del mondo e il 2019 sarebbe un ottimo anno per diventarlo». Attendiamo quindi un annuncio futuro su una sua possibile partecipazione al Mondiale di quest’anno.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati