Andrea Nucita: “Contento del mio Monte-Carlo, a breve svelerò il mio futuro” [INTERVISTA]

MAFRA si conferma al fianco di Nucita

Andrea Nucita ha aperto la sua stagione rallistica al Monte-Carlo 2019, ma ancora non svela il suo futuro. Ecco cosa ci ha detto.
Andrea Nucita: “Contento del mio Monte-Carlo, a breve svelerò il mio futuro” [INTERVISTA]

Il 2019 di Andrea Nucita si è aperto così come lo avevamo lasciato a fine 2018, durante il Monza Rally Show con MAFRA: su una vettura da rally. Se la kermesse brianzola lo aveva visto divertirsi e dare spettacolo a bordo di una storica Mazda RX-7 da 300 cavalli e 14mila giri, il Rallye Monte-Carlo lo ha invece visto protagonista con la Hyundai i20 R5 del Team Bernini Rally.
Lo abbiamo intervistato ad evento ormai concluso e “sigillato”, ecco cosa ci ha raccontato.

Come giudichi il tuo Rallye di Monte-Carlo 2019, ad una settimana dalla conclusione?

«Direi che è stato molto difficile. Si sono verificate condizioni estreme – dal ghiaccio alla neve – sino ad avere condizioni un po’ più stabili la Domenica. Inoltre abbiamo avuto dei problemi nelle prime due giornate e siamo rimasti molto indietro in classifica. Abbiamo dunque cercato di rimontare, però non è stato affatto facile: l’ordine di partenza ci ha costretti a partire indietro ed in ogni prova dovevamo sorpassare almeno quattro o cinque vetture più lente di noi. Nonostante tutto ce l’abbiamo fatta e la Domenica è stata la giornata migliore, rientrando nella Top 5 del WRC2 e nei quindici della classifica assoluta. Personalmente posso dirmi contento di quanto abbiamo fatto».

La vettura si è dimostrata competitiva nelle mani del Team Bernini Rally…

«Decisamente. Con loro lavoriamo ormai da tre anni e sulla Hyundai abbiamo cominciato a svolgere un ottimo lavoro già nell’arco del 2018. Le tappe del CIR sono state un terreno fertile per migliorare vari aspetti e questo si è visto nella conquista della 102esima Targa Florio, cercando poi ulteriori step in avanti con gli aggiornamenti portati da Hyundai Motorsport. Al Monte-Carlo il pacchetto era molto competitivo affiancato alla gommatura Pirelli».

Ed anche in questo weekend appena concluso non ti sei concesso un attimo di relax.

«Eh già! Siamo stati ospiti ad Automotoretrò nello spazio dedicato alle esibizioni esterne e mi sono divertito. Tantissima gente ad assistere ed un pubblico variopinto hanno fatto da condimento ai nostri traversi sulla neve».

Parlando invece di binomi, prosegue il tuo rapporto con MAFRA come sponsor.

«Con MAFRA si è installato un bellissimo rapporto, sia dal punto di vista personale sia da quello professionale. Con Massimiliano Mattioli abbiamo come appuntamento fisso il Monza Rally Show e questo mostra il loro interesse verso di me e l’ambiente del Motorsport. Lavorare con loro è fantastico e l’obiettivo è fare sempre meglio in futuro. Ammiro il loro costante impegno e l’investimento che hanno fatto verso di me, non è facile trovare realtà così al giorno d’oggi».

Puoi svelarci qualcosa sul tuo 2019?

«Purtroppo non ancora. Siamo in fase di definizione ed a breve si conoscerà il mio calendario».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati