Citroen Racing e le celebrazioni del Centenario della casa: anteprima dell’esposizione di Retromobile [VIDEO]

Le iniziative del Centenario Citroen

Ecco come Citroen Racing contribuisce alla celebrazione del Centenario di Citroen: la nuova stagione di Little Big Racing con i modelli rally vintage e l'esposizione al salone Retromobile a Parigi
Citroen Racing e le celebrazioni del Centenario della casa: anteprima dell’esposizione di Retromobile [VIDEO]

Torniamo a parlare del centenario di Citroen, la casa francese che quest’anno ha imbastito una serie di iniziative per celebrare la ricorrenza e la sua storia secolare. Iniziative che coinvolgono anche il comparto Racing, come si è visto dalla livrea speciale della C3 WRC impegnata lo scorso weekend al Rallye Monte Carlo.

Il successo numero 100 di Citroen Racing

La prima tappa del WRC 2019 ha rappresentato infatti il palcoscenico di debutto del layout della carrozzeria che contraddistingue la vettura, usata in questa stagione da Sébastien Ogier ed Esapekka Lappi. Una livrea per buona parte rossa fuoco (più lo spazio dello sponsor Red Bull sulla fiancata all’altezza dei posti di guida) e con il simbolo storico del double chevron, così come apparve la prima volta nel 1919. Non a caso la data di fondazione compare in bella vista nella zona posteriore, come si può notare dalla nostra dettagliata galleria fotografica.

La livrea ha decisamente portato bene, almeno per l’equipaggio Ogier-Julien Ingrassia, capaci di vincere (sebbene con uno scarto ridottissimo) il Rallye di Monte Carlo e consegnare alla casa francese la vittoria numero 100 da quando è impegnata nel WRC. Una fortuita e spettacolare coincidenza proprio nell’anno del centenario, non c’è che dire.

La nuova stagione (all’insegna del vintage) di Little Big Racing

Ma la livrea speciale della C3 WRC non sarà ammirabile solo in loco durante le quattordici tappe del Mondiale Rally: torna quest’anno l’appuntamento con Little Big Racing, la serie di clip riassuntive di ogni tappa del WRC, però in miniatura: nella prima stagione dell’anno scorso, ad ogni puntata corrispondente ad un appuntamento del campionato, un pilota della scuderia faceva “correre” il proprio modellino di C3 WRC sulle strade ricostruite in maniera minuziosa del round in questione. Il tutto corredato da infografiche relative alla prova.

Anche Little Big Racing 2 non si esimerà dal celebrare il centenario, e non a caso il nome dell’iniziativa sarà Little Big Racing – 100 Years of Fans. Tornano i consueti modelli in scala che riproducono le strade e l’atmosfera di ogni round del Mondiale, ma quest’anno c’è una novità: proprio per omaggiare i 100 anni di Citroen, in ogni episodio comparirà una vettura rally  storica della casa francese, che nell’ultima inquadratura presenterà anche la livrea speciale delle attuali C3 WRC.

L’esposizione Citroen a Rétromobile

Inoltre Citroen non poteva lasciarsi sfuggire l’occasione di celebrare il proprio marchio alla prossima edizione di Rétromobile, il salone auto vintage che si terrà al Paris Expo Porte de Versailles dal 6 al 10 febbraio.
Per l’occasione è stato disposto un allestimento (potete vedere un’anteprima in 3D nel video in testa all’articolo) con ben 30 modelli che hanno segnato la storia della casa transalpina e continuano a definirla, divisi in tre gruppi: vetture di serie, concept car e da competizione, dove compaiono esemplari dalla Scarabée d’Or (primo veicolo nella storia che ha attraversato il Sahara nel 1922, ricostruita recentemente) alla attuale C3 WRC, passando per la Petite Rosalie, DS 21 del Rally del Marocco 1969, SM del Rally del Marocco 1971, 2 CV Raid Afrique, ZX Rallye Raid, la Xsara Kit Car, la C4 WRC dell’epopea dei trionfi di Sébastien Loeb e la C-Elysée WTCC.

Per chi non potrà recarsi al salone di Rétromobile, ci sarà un’ulteriore possibilità per fare un tuffo nella storia di Citroen: ad ogni tappa del WRC, nell’area hospitality, ci sarà un piccola esposizione fotografica dei modelli storici della sezione Racing, con 35 immagini che sintetizzano quasi un secolo di competizioni, dalla già citata traversata nel Sahara alla ZX che corse il rally raid della Parigi-Mosca-Pechino del 1992, ed altro ancora.

Leggi altri articoli in Eventi

Commenti chiusi

Articoli correlati