ELMS | G-Drive sceglie Uitert, Pizzitola torna all’Algarve Pro Racing

Il francese vinse il titolo coi russi nel 2018

Diversi cambiamenti nell'European Le Mans Series per il 2019: Andrea Pizzitola lascia G-Drive e si accasa all'Algarve Pro Racing, mentre i russi hanno scelto il giovane Job van Uitert come sostituto del francese.
ELMS | G-Drive sceglie Uitert, Pizzitola torna all’Algarve Pro Racing

Ci sono vari movimenti di mercato in preparazione all’European Le Mans Series: Andrea Pizzitola lascia G-Drive Racing per ritornare ad accasarsi all’Algarve Pro Racing. Dal canto loro, i russi hanno scelto di sostituire il francese con Job van Uitert per il 2019.

Algarve ritrova Pizzitola per l’ELMS del 2019

Un ritorno importante quello di Pizzitola, vincitore del campionato dello scorso anno con l’Oreca 07 di G-Drive, in coppia con Roman Rusinov più Jean-Eric Vergne. Il francese, dopo aver corso una stagione con la compagine russa, è tornato all’Algarve Pro Racing con cui aveva corso nel 2016 e nel 2017, ottenendo una vittoria e il 2° posto finale proprio due anni fa. È stato decisivo il passaggio dalla Ligier JS P217 alla più competitiva Oreca 07, il miglior prototipo LMP2 in circolazione, ma ancor di più la sua promozione da Gold a Silver, impedendo di fatto di correre coi suoi ormai ex compagni. «È la squadra che mi ha dato la prima chance in LMP2», ha dichiarato Pizzitola. «Con l’Oreca 07 abbiamo buone possibilità di essere davanti nelle qualifiche e possiamo sempre puntare al podio». Con il transalpino ci saranno Mark Patterson – 67enne con una lunga esperienza nell’endurance – e John Falb, vincitore nella categoria LMP3 nel 2017.

G-Drive si affida alla giovane promessa Uitert

G-Drive Racing conferma la propria presenza nel 2019 e correrà ancora una volta con Rusinov e Vergne, ma ad aggregarsi ai due ci sarà van Uitert. L’olandese ha conquistato lo scettro delle LMP3 nel 2018 con RLR Msport, al suo primo anno nell’ELMS. Per il 20enne, che ha avuto un passato nella Formula 4 italiana con un gran 2° posto finale nel 2017, è una chance da non sprecare.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati