FIA WEC | Addio Formula 1, Sirotkin passa all’endurance con SMP Racing

Dopo aver corso nel 2018 con Williams

Dopo aver corso una stagione in Formula 1 con Williams, Sergey Sirotkin passa al mondo del FIA World Endurance Championship con SMP Racing, pronto a correre le ultime tre gare della Super Season.
FIA WEC | Addio Formula 1, Sirotkin passa all’endurance con SMP Racing

Dopo l’uscita non troppo felice dalla Formula 1 e dalla Williams, Sergey Sirotkin rilancia la sua carriera correndo nelle ultime gare del FIA World Endurance Championship: infatti, SMP Racing ha scelto il russo per la LMP1 #17, al fianco di Stéphane Sarrazin ed Egor Orudzhev.

Sirotkin, dalla Formula 1 verso il FIA WEC

La Super Season del Mondiale Endurance è ormai prossima alla conclusione, con ancora tre gare da disputare tra cui la 24 Ore di Le Mans a metà giugno. Un ex della Formula 1 sarà presente alla maratona francese (e non solo): Sirotkin correrà con SMP Racing sulla BR Engineering BR1 motorizzata AER #17, sostituendo il connazionale Matevos Isaakyan e facendo così parte dell’equipaggio formato da Sarrazin e Orudzhev. «Sono molto contento di aver l’onore di difendere i colori della bandiera russa come parte di un team russo nel FIA WEC», ha dichiarato il 23enne. «Abbiamo due formazioni eccezionali e delle macchine eccellenti, con le quali sono sicuro che potremo lottare per la vittoria, 24 Ore di Le Mans compresa». Per il driver originario di Mosca è un ritorno nell’endurance, dopo aver corso in Francia con una LMP2 del team russo.

Le parole di Petrov e Aleshin su Sirotkin

Sirotkin è stato accolto a braccia aperte anche dai suoi colleghi, come l’altro ex della Formula 1 Vitaly Petrov: «Sono molto contento che Sergey correrà con noi. Ha fatto dei test su questa macchina, quindi ha una certa familiarità. L’auto è migliore e molto più veloce, penso che non avrà alcuna difficoltà e se ci sarà un problema lo aiuteremo». «È un professionista di altissimo livello e la sua esperienza sarà molto utile» ha poi aggiunto Mikhael Aleshin.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati