FIA R-GT | Brazzoli e Fenoli conducono l’Abarth 124 in vetta al Rallye Monte Carlo

La prima uscita della Abarth 124 Rally

Alla sua prima uscita nella Coppa FIA R-GT 2019 l'Abarth 124 Rally non tradisce, e trascina in vetta alla categoria l'equipaggio formato da Enrico Brazzoli e Manuel Fenoli, al debutto sulla vettura
FIA R-GT | Brazzoli e Fenoli conducono l’Abarth 124 in vetta al Rallye Monte Carlo

È cominciata la terza stagione nelle competizioni per l’Abarth 124 Rally, impegnata tanto per cominciare nella Coppa FIA R-GT inaugurata sulle strade del Rallye di Monte Carlo, primo appuntamento del WRC 2019.

Il successo di Brazzoli e Fenoli a Monte Carlo

Gli italiani Enrico Brazzoli e Manuel Fenoli sono stati l’equipaggio chiamato a riannodare i fili di un discorso che l’anno scorso si è concluso in gloria, con la versione sportiva della spider torinese dominatrice nella categoria gran turismo dei campionati rally e quindi trionfatrice nella Coppa del Mondo FIA R-GT, con il binomio formato da Raphael Astier e Frédéric Vauclare.

Il campione uscente del fu WRC3 (classe sostituita quest’anno nel Mondiale Rally dallo sdoppiamento del WRC2), assieme a Luca Beltrame, torna a bordo di una vettura a due ruote motrici ed affronta il primo round della Coppa sulle strade insidiose ed imprevedibili del Rallye di Monte Carlo, gara che notoriamente mette in difficoltà gli equipaggi, alle prese con la delicata scelta dei pneumatici più adatti per affrontare condizioni miste di asfalto asciutto e ghiacciato.

Guidato alle note dal copilota Manuel Fenoli, il piemontese di Saluzzo ha vissuto il debutto con la Abarth 124 Rally nel miglior modo possibile: al netto di qualche fisiologico errore, l’equipaggio ha condotto la vettura alla testa della categoria, dalla prima all’ultima speciale. E questo nonostante il programma per competere sia stato messo a punto «all’ultimo», ha dichiarato a fine gara Brazzoli. Supportati dal team Bernini, la coppia alla guida dell’Abarth 124 Rally (aggiornata nel motore, cambio, assetto, freni e sospensioni, grazie al lavoro dei tecnici e del pilota nonché collaudatore Alex Florio) ed attualmente in vetta al campionato di categoria, proseguirà il suo cammino nella Coppa FIA R-GT con il successivo appuntamento del format al Tour de Corse, quarto appuntamento del WRC.

«Sono orgoglioso di avere portato a termine questa prima gara. Chilometro dopo chilometro abbiamo cercato di prendere il giusto feeling con la vettura. L’Abarth 124 Rally è divertente e va molto forte. Le prove speciali del Rallye di Montecarlo sono sempre difficili, ma siamo riusciti ad arrivare fino a Monaco senza problemi». ha concluso la sua disamina Brazzoli.

Ricordiamo inoltre che a maggio debutterà l’Abarth Rally Cup 2019, il campionato monomarca della vettura dello Scorpione abbinata a sei appuntamenti del FIA ERC: qui tutti i dettagli con il calendario.

 

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati