Formula E | Santiago e-prix: Buemi va a muro e regala la vittoria a Sam Bird! Crollano tutti i big

Nel finale Wehrlein ha tentato di farsi sotto al britannico

Una gara molto movimentata ha consegnato la prima vittoria stagionale a Sam Bird
Formula E | Santiago e-prix: Buemi va a muro e regala la vittoria a Sam Bird! Crollano tutti i big

Sam Bird conquista il secondo e-prix della storia del Cile, ereditando la vittoria da Sebastien Buemi, finito nuovamente a muro, così come nel primo turno di prove libere.

Wehrlein a podio nella sua seconda gara

Partito dalla quarta piazza, Bird ha subito sopravanzato Daniel Abt e dopo pochi passaggi anche Pascal Wehrlein. Da quel momento il pilota inglese ha iniziato a mettere sotto pressione il leader Buemi, finché il pilota svizzero non ha ceduto, bloccando l’anteriore destra e finendo a muro. Bird si è così trovato al comando della corsa, ma ha dovuto guardarsi le spalle dal rientrante Wehrlein, che però negli ultimi due passaggi ha mollato la presa, accontentandosi di un ottimo podio al secondo e-prix in carriera. Terzo posto per Alex Sims, che si è così rifatto della disfatta di Marrakech.

Disastro per i big del campionato

Grande sfortuna invece per i big del campionato. Costretti a partire dal fondo, solo Robin Frijns è riuscito a rimontare, chiudendo in una buona sesta posizione. Jerome D’Ambrosio ha arpionato la decima posizione, portando a casa un punticino che gli permette di mantenere la testa del campionato, con un solo punto di margine nei confronti di Bird.

Disastro per Da Costa e Vergne. Andre Lotterer è arrivato un po’ troppo veloce al tornante, finendo col tamponare Da Costa che a sua volta ha colpito Vergne. Risultato: dopo diversi giri in cui hanno faticosamente remato nelle retrovie, entrambi sono stati costretti al ritiro, mentre Lotterer è risultato solo tredicesimo.

Mortara torna in top five

Tornando nelle prime posizioni, Daniel Abt riuscito a rientrare in zona punti, cogliendo una buona quarta posizione davanti al nostro Edo Mortara, ottimo quinto nonostante Sims l’abbia spedito in testacoda. Meno fortunato il suo compagno Felipe Massa, accompagnato a muro da Oliver Rowland, finito a sua volta contro le protezioni poco più tardi.

Mitch Evans ha terminato settimo davanti a Jose Maria Lopez, spedito in testacoda da Lucas Di Grassi, nono al traguardo. Ritiro anche per Stoffel Vandoorne, finito malamente a muro quando navigava brillantemente in zona punti.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati