La Volkswagen punta al record del Nurburgring Nordschelife con la I.D. R Pikes Peak

Dopo aver frantumato quello della Pikes Peak

La Volkswagen I.D. R Pikes Peak avrà una nuova sfida da affrontare: il record per vetture elettriche del Nürburgring Nordschleife. Ancora una volta, sarà Romain Dumas al volante del prototipo tedesco.
La Volkswagen punta al record del Nurburgring Nordschelife con la I.D. R Pikes Peak

Altro obiettivo importante nel mirino della Volkswagen I.D. R Pikes Peak: dopo aver vinto la celebre cronoscalata americana lo scorso anno e dopo aver frantumato il record elettrico, il prototipo del marchio tedesco punta a migliorare il tempo per vetture elettriche del Nürburgring Nordschleife.

Dopo la Pikes Peak, Volkswagen punta al Nurburgring Nordschleife

«Dopo l’eccezionale risultato alla Pikes Peak, il record elettrico al Nürburgring Nordschleife è la prossima grande sfida della I.D. R», ha dichiarato Sven Smeets, Direttore della Volkswagen Motorsport. «Un record sul giro al Nordschleife è un grande riconoscimento per qualsiasi auto, sia essa da competizione o di serie». In fase di ulteriore sviluppo in vista di mettere le ruote sull’Inferno Verde, il prototipo tedesco è spinto da due motori elettrici con una potenza complessiva di 500 kW (680 CV) e pesa meno di 1.100 chilogrammi, pilota incluso. «Modificheremo soprattutto l’aerodinamica per adattarci alle caratteristiche di questa pista che differisce molto dalla Pikes Peak», ha affermato François-Xavier Demaison, Direttore Tecnico della Volkswagen Motorsport. «Come parte della nostra meticolosa preparazione per il tentativo di record, in primavera sottoporremo la ID. R a numerosi test e a un intenso programma di sviluppo su diversi circuiti». L’impresa è stata programmata per l’estate 2019.

Romain Dumas sarà ancora una volta al volante della Volkswagen I.D. R Pikes Peak: «Il pensiero di guidare la I.D. R al Nordschleife è già sufficiente a farmi venire la pelle d’oca. Conosco la pista molto bene ma con la I.D. R sarà una sfida completamente diversa. Non vedo l’ora che arrivino i primi test. Battere il record elettrico esistente non sarà una passeggiata». Attualmente, il record è di 6’45″900 , a una velocità media di quasi 185 km/h, ed è stato stabilito nel 2017 dal pilota britannico Peter Dumbreck su una NIO EP9.

Leggi altri articoli in Eventi

Commenti chiusi

Articoli correlati