IMSA | Blomqvist assente a Daytona per problemi al visto

Al suo posto correrà Farfus

Tom Blomqvist è stato costretto a saltare la 24 Ore di Daytona, primo round del campionato endurance dell'IMSA, a causa di un ritardo del suo visto. BMW, dal canto suo, ha deciso di rimpiazzare il pilota britannico con Augusto Farfus
IMSA | Blomqvist assente a Daytona per problemi al visto

Nessun errore nel nostro titolo, avete letto bene: Tom Blomqvist è costretto a saltare la 24 Ore di Daytona di questo fine settimana a causa di un ritardo legato al suo visto, che gli impedisce di fatto di mettere piede sul suolo americano dove si svolgerà la celebre corsa di durata.

Blomqvist costretto a saltare la 24 Ore di Daytona

BMW perde uno dei suoi piloti ufficiali, che avrebbe dovuto condividere il sedile della M8 GT3 numero 25 con Connor de Philippi, Philipp Eng e Colton Herta. Come ha spiegato il marchio tedesco, Blomqvist dovrebbe ritornare regolarmente a far parte dell’equipaggio nella prossima tappa di Sebring, dopo aver svolto regolarmente i test a Daytona all’inizio di questo mese. «Sono molto deluso e dispiaciuto di non poter correre a Daytona», ha dichiarato il pilota britannico. «Torno a casa con le dita incrociate per tutta la squadra e non vedo l’ora di tornare in pista a Sebring». Al suo posto, BMW ha scelto Augusto Farfus, sempre suo pilota ufficiale e parte del programma nel FIA World Endurance Championship. Il brasiliano, recentemente trionfatore del FIA GT World Cup a Macao e che ha corso quattro volte nella classica statunitense, ha detto: «Adoro la 24 Ore di Daytona. Conosco molto bene la squadra, la vettura ed il circuito, quindi sono pronto per questa sfida».

Il visto, un problema non solo di Blomqvist

Non è la prima volta che un pilota non partecipa a un certo tipo di evento causa ritardo del visto. Negli ultimi anni i maggior coinvolti sono i driver ucraini e russi, che hanno diverse difficoltà ad ottenere un visto in qualche paese europeo e costretti a saltare diverse corse o test.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati