ACI Rally Italia Talent 2019: Suzuki Swift Sport auto ufficiale

Partnership tra ACI Rally Talent e Suzuki

Questo weekend incominciano le selezioni ACI Rally Italia Talent 2019, che mette in palio la partecipazione ad un evento rally italiano ufficiale per un equipaggio amatoriale. Suzuki sarà al fianco degli aspiranti piloti con la Swift Sport.
ACI Rally Italia Talent 2019: Suzuki Swift Sport auto ufficiale

Taglia il traguardo della sesta edizione l’ACI Rally Italia Talent, il format che mette in palio per gli equipaggi in erba l’accesso ad una una prova ufficiale dei campionati rally o dei Trofei targati ACI Sport. Protagonista del processo di selezione come vettura ufficiale sarà la Suzuki Swift Sport, che i piloti ed i navigatori utilizzeranno sia nelle selezioni stesse che nella fase finale.

Il format dell’ACI Rally Italia Talent 2019

Nasce così una partnership tra la casa di Hamamatsu e il format che da cinque anni a questa parte consente la partecipazione in una reale competizione rallistica agli amatori, che possono calarsi così nelle vesti di piloti ufficiali. Sono stati ben 30 le coppie, tra Under ed Over, che si sono potute mettere alla guida di vetture rally  e realizzare la propria aspirazione, a cominciare da Umberto Genovese e Martina Scamperle che nel 2014 vinsero il Rally Talent e accedettero direttamente al Rally Italia Sardegna; in alcuni casi questa selezione ha anche portato bene, come nel caso di Andrea Dalmazzini che vinse nel 2015 e da quel momento incominciò la propria carriera nel mondo rally di casa nostra (quest’anno l’abbiamo visto in qualche tappa del CIR e al Monza Rally Show, sempre a bordo della Ford Fiesta R5 e con a fianco Giacomo Ciucci alle note).

Un format estremamente democratico, aperto anche a chi non ha mai partecipato ad una gara amatoriale e che addirittura non necessita per l’accesso di detenere la patente di guida né tantomeno la Licenza ACI Sport. Basta avere 16 anni (ovviamente al netto della liberatoria dei genitori nel caso dei minorenni): il che spiega la partecipazione di massa, che solo nell’edizione 2019 può contare già 7.300 iscritti. Si avvicina insomma il record precedente di 7.338 partecipanti, e forse potrà essere superato.

La partnership con Suzuki e le caratteristiche della Swift Sport

Suzuki sarà al fianco degli aspiranti piloti e copiloti, proseguendo il rapporto stretto con le competizioni rally di casa nostra: basti pensare ai monomarca Suzuki Rally Cup Suzuki Rally Trophy, che seguiamo da vicino, animati dalle prestazioni delle versioni da rally dei modelli Swift 1.0 Boosterjet RS e che rappresentano il viatico per molti piloti verso l’agonismo motorsportivo. Come afferma il presidente di Suzuki Italia Massimo Nalli, «il Rally, nelle sue forme, è il terreno su cui Suzuki ha scelto di mettere alla prova le proprie vetture, sfidando i concorrenti nel rispetto delle regole e dell’avversario, secondo i principi etici della cultura giapponese».

La Swift Sport è stata scelta in virtù del suo entry level per gli aspiranti piloti, che possono sfruttare una vettura non complicata e che consente anche una buona dose di divertimento. Il motore infatti non sprigiona una potenza eccessiva, limitandosi a 140 cv e 230 Nm grazie all’ 1.4 Boosterjet che rappresenta l’anima dell’auto, ma garantisce buone prestazioni anche a livello competitivo di una vettura leggera (975 kg a vuoto), reattiva e con un rapporto peso-potenza e peso-coppia definito tra i migliori all’interno della categoria. L’accelerazione è di 8,1 secondi da 0 a 100 km/h, mentre la Swift Sport si difende bene anche nel caso di regimi più bassi, mantenendo sempre un livello contenuto di consumi ed immissioni.

ACI Rally Italia Talent 2019, il calendario delle selezioni

L’ACI Rally Italia Talent 2019 scatterà dal Circuito di Cremona nel weekend dall’11 al 13 gennaio e si dipanerà per altri otto appuntamenti, ai quali si aggiungono nove selezioni per regione sempre nel format delle tre giornate di prova. I vincitori di ogni tappa voleranno poi alle semifinali, mentre nelle finale nazionale scopriremo i trionfatori per ogni categoria (che ricordiamo sono Under 18, Under 23, Under 35, Over 35, Femminile, Licenziati Aci Sport e Non Licenziati), che a loro volta potranno gareggiare in una prova ACI Sport, che sia Campionato o Trofeo.

Su www.rallyitaliatalent.it il regolamento ufficiale e i moduli da compilare per far parte di questa opportunità.

11/12/13 gennaio – Cremona Circuit (CR)

18/19 gennaio – Pista del Corallo (SS)

25/26/27 gennaio – Circuito di Siena (SI)

1/2/3 febbraio – Circuito Valle del Liri (FR)

8/9/10 febbraio – Circuito Internazionale d’Abruzzo (CH)

15/16/17 febbraio – Circuito La Conca (LE)

22/23/24 febbraio – Autodromo di Adria (RO)

1/2/3 marzo – Autodromo di Pergusa (EN)

8/9/10 marzo – Circuito Internazionale di Busca (CN)

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati