La Volkswagen I.D. R Pikes Peak prenderà parte alla Ice Race con Dumas

Insieme ad altre leggendarie vetture della VW

La Volkswagen I.D. R Pikes Peak sarà presente alla Ice Race di Zell am See con Romain Dumas, ma ci saranno anche la Golf II Pikes Peak del 1987, la Golf Mk II GTi del 1986 e la nuova Polo GTI R5.
La Volkswagen I.D. R Pikes Peak prenderà parte alla Ice Race con Dumas

Manca ancora un mese prima della definitiva lista degli iscritti alla GP Ice Race a Zell am See, in Austria, dei prossimi 19 e 20 gennaio, ma già una sorpresa è arrivata dalla Volkswagen: la sua I.D. R Pikes Peak prenderà parte all’evento assieme alla Golf II Pikes Peak del 1987, alla Golf Mk II GTi del 1986 e alla nuova Polo GTI R5.

La storia di Volkswagen in “pista” alla Ice Race in Austria

Un tuffo nel passato per raggiungere il presente quello proposto da Volkswagen, che metterà in azione per il pubblico quattro vetture che hanno fatto la storia del Marchio tedesco. A cominciare dalla fully-electric che ha corso la più celebre cronoscalata al mondo quest’anno, ottenendo il record mondiale alla Pikes Peak e scendendo per la prima volta sotto la barriera degli otto minuti. Romain Dumas calerà di nuovo nell’abitacolo del prototipo teutonico, correndo su una superficie che la I.D. R non ha mai calcato prima. Per l’occasione, ci sarà anche la leggendaria Golf II Pikes Peak che, con più di 600 cavalli di potenza e dotata di un doppio motore che nel 1987 rischiò di vincere la corsa se non fosse stato per un problema tecnico occorso sul finale della salita. La fragile vettura, che pesa solamente 1.020 kg e che montava una coppia di 4 cilindri 1.8 litri a 16 valvole con turbocompressori KKK, sarà guidata dal pilota di allora Jochi Kleint.

Dumas guiderà anche la Volkswagen Polo GTI R5

Dumas sarà regolarmente in gara non con la I.D. R ma con la nuovissima Polo GTI R5, portata al debutto in Spagna da Petter Solberg quest’anno. La nuova arma della Volkswagen per il FIA WRC-2 sarà accompagnata dalla Golf Mk II GTi a trazione anteriore, che vinse il Gruppo A del Mondiale 1986 e che sarà portata sul ghiaccio sempre da Kleint.

Leggi altri articoli in Eventi

Commenti chiusi

Articoli correlati