Formula E | Neel Jani è il primo pilota annunciato da Porsche

Il pilota svizzero ha vinto la 24 ore di Le Mans nel 2016 con il costruttore di Stoccarda

Nonostante il debutto sia previsto tra circa un anno, Porsche è già pronta a entrare nel campionato di Formula E
Formula E | Neel Jani è il primo pilota annunciato da Porsche

Mentre il circus di Formula E si prepara ad affrontare il primo e-prix della stagione a Ryad, Porsche aggiunge un altro importante tassello al proprio programma di avvicinamento alla categoria in cui farà il proprio debutto nella prossima stagione. Il costruttore di Stoccarda ha infatti annunciato che Neel Jani è il primo pilota scelto per affrontare la sesta stagione di Formula E.

Il legame tra Neel Jani e Porsche

Neel Jani è stato scelto da Porsche nel 2013 per sviluppare e portare al debutto in gara la Porsche 919 Hybrid. Il pilota svizzero ha corso nel WEC per i quattro anni successivi, vincendo nel 2016 la 24 ore di Le Mans e il Campionato del Mondo Endurance. Concluso il programma LMP1, Jani ha proseguito lo sviluppo della 919, accompagnando Porsche nel progetto 919 Tribute. Proprio il pilota svizzero ha stabilito il nuovo record del circuito di Spa-Francorchamps, fermando i cronometri sull’incredibile tempo di 1’41″770.

Nel 2017 Jani ha preso parte al primo appuntamento di Formula E, disputando i due e-prix di Hong Kong con il Team Dragon, proprio in vista del debutto di Porsche nella sesta stagione. Pare infatti che oltre al pilota svizzero, il costruttore di Stoccarda avesse mandato diversi ingegneri del proprio reparto corse, salvo poi richiamarli dopo il primo deludente round stagionale.

Porsche debutta nel mondo delle auto elettiche

L’ingresso di Porsche in Formula E rappresenta un cambiamento radicale in seno all’azienda e coincide con il lancio della Taycan, la prima vettura stradale completamente elettrica realizzata a Stoccarda, parallelamente alla prima auto da corsa totalmente elettrica.

Dunque, non ci resta che aspettare circa un anno per seguire l’avventura di Porsche in Formula E, anche se potrebbe volerci molto meno prima di sapere il nome del secondo pilota scelto dalla squadra. Tra i nomi più papabili quello di Brendon Hartley, rimasto disoccupato dopo la mancata riconferma nel team Toro Rosso di Formula 1.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati