FIA F2 | Zhou si accasa alla UNI-Virtuosi Racing per il 2019

Il cinese è promosso dalla Formula 3

Altro nuovo arrivo nel FIA Formula 2 Championship: Guanyu Zhou sarà al volante di una delle monoposto dell'UNI-Virtuosi Racing il prossimo anno, venendo così promosso dalla Formula 3.
FIA F2 | Zhou si accasa alla UNI-Virtuosi Racing per il 2019

Un altro nuovo debuttante nel FIA Formula 2 Championship il prossimo anno: Guanyu Zhou è stato promosso dalla Formula 3 alla seconda formula e correrà la stagione 2019 assieme all’UNI-Virtuosi Racing, che ha preso in mano l’eredità del Russian Time dopo l’annuncio di ieri.

Zhou promosso in Formula 2 con UNI-Virtuosi

Il giovane pilota cinese ha corso quest’anno nel FIA Formula 3 European Championship, ottenendo due vittorie, sei podi, tre pole position e un giro veloce con la Dallara della Prema. Un successo è arrivato subito, in Gara 1 a Pau, vincendo poi nell’ultimo appuntamento di Hockenheim. Il 19enne originario di Shanghai fa parte della Ferrari Driver Academy e, seppur avendo concluso all’8° posto e lontano dal vertice dell’europeo, è stato scelto dalla squadra britannica per correre su una delle sue monoposto nel 2019. Zhou ha provato proprio con l’ex team russo la vettura la scorsa settimana, nei test collettivi di fine anno ad Abu Dhabi e impressionando in termini di velocità e professionalità.

Le parole di Andy Roche e del pilota cinese

«Siamo molto felici di dare il nostro benvenuto a Guanyu nel team e non vediamo l’ora d’iniziare a lavorare con lui», ha dichiarato il proprietario Andy Roche. «È un pilota di grande talento e ha rapidamente familiarizzato con la Formula 2. Il campionato è estremamente difficile e riteniamo che abbia il talento per progredire rapidamente e per essere competitivo con noi». «Il test di Abu Dhabi è stato molto positivo», ha aggiunto Zhou. «Sono pronto a correre una buona stagione con un team così professionale». Per il secondo pilota, molte voci dicono che Luca Ghiotto sia il nome più plausibile.

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati