Rallycross | Kristoffersson chiude il 2018 con un altro dominio in Sudafrica

Zero vittorie per Ekstrom, secondo a Cape Town

Johan Kristoffersson chiude la sua stagione vincente nel FIA World Rallycross Championship con un altro successo in Sudafrica, beffando ancora una volta Matthias Ekstrom e gli altri suoi avversari.
Rallycross | Kristoffersson chiude il 2018 con un altro dominio in Sudafrica

Una stagione incredibile quella di Johan Kristoffersson, campione del FIA World Rallycross Championship per la seconda volta in carriera già nel round di Austin. Lo svedese ha chiuso il campionato 2018 con un’altra vittoria in Sudafrica, conquistando 11 vittorie su 12 gare e lasciando a bocca asciutta i suoi avversari.

FIA World Rallycross Championship – World RX of South Africa, Finale: record di vittorie per Kristoffersson

Un’altra finale disputata con apparente tranquillità da parte di Kristoffersson, capace di portarsi in testa fin dal primo giro e lasciando subito un distacco davvero consistente sugli altri inseguitori. Lo svedese era stato anche l’ultimo a percorrere il joker obbligatorio al 4° giro, ma il divario era così grande che Mattias Ekström non ha potuto far altro se non difendere la seconda posizione da Sébastien Loeb. Proprio lo svedese dell’Audi poteva essere il rivale principale dell’alfiere Volkswagen, ma un’accesa battaglia con Petter Solberg nella primissima tornata lo ha costretto ad anticipare il joker, per coprire su un Loeb in netto recupero avendolo già percorso subito dopo lo start. Sfortunato invece Solberg, finito contro il muro alla curva 3 e poi colpito dalla Peugeot di Timmy Hansen, provocando il ritiro di entrambi. Bene invece l’altro Hansen, Kevin, 4° dopo essere entrato ancora una volta nella finale. Eliminati nelle semifinali Andreas Bakkerud – ritiratosi nella prima manche – e Timur Timerzyanov, mentre Niclas Grönholm è rimasto fuori proprio dalle due semifinali dopo delle qualifiche in chiaroscuro.

Conclusa la stagione 2018, il FIA World Rallycross Championship ritornerà protagonista il prossimo anno il 5 e il 6 aprile con l’esclusiva tappa di Abu Dhabi, per poi proseguire con altri dieci round fino a fine novembre.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati