FIA F2 | Indomabile Russell, campione in Gara 1 ad Abu Dhabi

Gara 2 ad Antonio Fuoco

Il FIA Formula 2 si conclude con la vittoria di George Russell, vincitore in due anni della seconda formula e della GP3 Series e pronto a correre con Williams in Formula 1.
FIA F2 | Indomabile Russell, campione in Gara 1 ad Abu Dhabi

Tutto facile per George Russell nell’ultimo appuntamento del FIA Formula 2, andato in scena ad Abu Dhabi assieme alla Formula 1. Il giovane pilota britannico bissa il successo della GP3 Series dello scorso anno col titolo della seconda formula, pronto così a debuttare nella prossima stagione con la Williams nel Mondiale.

FIA Formula 2 Championship – Abu Dhabi, Gara 1: dominio del neo campione Russell

La prima corsa del fine settimana di Yas Marina ha incoronato il nuovo re della Formula 2: Russell ha conquistato una vittoria facile, sebbene si sia complicato le cose da solo. Alexander Albon, rivale del pilota britannico, è stato tradito dalla propria vettura, stallando alla partenza e dicendo così addio ai propri sogni di gloria. In casa DAMS non è stato un problema esclusivo del driver thailandese: infatti, anche Nicholas Latifi è rimasto bloccato sulla propria piazzola, venendo tamponato violentemente da Arjun Maini e spaventando gli addetti ai lavori. Anche Nirei Fukuzumi ha leggermente toccato la Dallara del canadese, prima del pilota indiano della Trident. Intanto, Nyck De Vries aveva preso il comando delle operazioni e ha tenuto a bada Russell per diversi giri Russell. L’alfiere dell’ART Grand Prix ha dunque anticipato la sosta, superando di slancio l’olandese e riprendendosi la leadership, transitando poi per primo sotto alla bandiera a scacchi. Secondo posto per Artem Markelov, che ha battagliato con Russell negli ultimi giri, mentre terzo è il nostro Luca Ghiotto, bravissimo a gestire le medie nella prima fase ma colpito da una penalità per un taglio di curva.

FIA Formula 2 Championship – Abu Dhabi, Gara 2: colpo finale di Fuoco

Con il titolo ormai nelle mani di Russell, l’ultima corsa dell’anno è stata pura formalità per molti, ma per Antonio Fuoco è stata l’ora di dimostrare il proprio talento e di lasciare con una vittoria la Formula 2, direzione Formula E come terzo pilota della Dragon Racing. L’italiano è scattato dal 2° posto, bruciando il poleman Roberto Mehri e gestendo al meglio tutta la corsa. Si è riscattato dopo la brutta prestazione di Gara 1 Lando Norris, che ha conquistato anche il secondo posto in graduatoria scartando Albo, solamente 8° oggi. Russell ha invece conclus 4°, dietro a Mehri e davanti a De Vries.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati