Lamborghini Super Trofeo: ecco le novità del calendario 2019

Nuovi appuntamenti per il Lamborghini Super Trofeo

Diramati i calendari del Lamborghini Super Trofeo 2019: nuovi appuntamenti in Europa, Nord America ed Asia, mentre cambia il format del Medio Oriente
Lamborghini Super Trofeo: ecco le novità del calendario 2019

Il 2019 si prospetta foriero di novità per il Lamborghini Super Trofeo, la serie monomarca che copre tre diversi continenti e il cui calendario è stato ufficializzato recentemente (seppure qualche appuntamento sia da definire, ma il grosso ormai è fatto).

Le novità del Super Trofeo Middle East

Il campionato partirà il prossimo weekend del 14-16 febbraio da Dubai, seguito a stretto giro di ruota da Abu Dhabi dal 21 al 23 dello stesso mese: queste due date rappresentano il kick off della stagione con il Super Trofeo Middle East, che rispetto al passato non è più composto da tre round (ma ogni tappa sarà sempre contraddistinta dal format delle tre gare). In ogni caso, i vincitori di ogni classe si guadagneranno l’opportunità di correre nelle World Finals (ancora da annunciare) di fine stagione.

Conferme e novità in Europa, Nord America ed Asia

Anche per quanto riguarda l’Europa ci sono delle novità, ma che in questo caso riguardano il calendario e non il format: entra l’Olanda con Zandvoort, abbinato a luglio con il Blancpain GT World Challenge Europe, mentre sono confermati i round da maggio a settembre (agosto escluso) di Silverstone, Misano Adriatico, Spa-Francorchamps e  Nürburgring.

Arriveranno nel 2019 delle new entry anche nel Super Trofeo North America e Super Trofeo Asia, il cui avvio è previsto per il prossimo 7 aprile. Negli USA si comincia per la prima volta dall’Alabama, ed in particolare dal Barber Motorsports Park di Birmingham. L’evento sarà associato alla IndyCar che abitualmente si tiene nel circuito nato nel 2003, il che garantirà un surplus di pubblico non indifferente. Il Super Trofeo nordamericano proseguirà poi con altre location iconiche del motorsport USA e mondiale, come quelle di Watkins Glen, Road America, Virginia International Raceway e Laguna Seca. Il format invece rimarrà lo stesso, ovvero due turni di prove libere da 60 minuti ciascuno, due di qualifiche (da 20 minuti ognuna) ed infine le due gare da 50 minuti. Stesso dicasi per il Super Trofeo Asia, con l’unica differenza che le manche di gara saranno tre e non due, con la griglia di quest’ultima decisa dalla somma dei tempi ottenuti da ogni partecipante nella  Q1 e Q2.

Alla pari del Nord America anche in Asia le novità principali riguarderanno il calendario, con la seconda volta della Corea del Sud dopo la prima apparizione nel 2013. Questa volta il teatro della competizione sarà il Korean International Circuit idi Yeongam, già location per quattro anni del GP di F1 in Corea. Confermate inoltre Sepang in Malesia, Suzuka e Fuji in Giappone e Shangai per la Cina. Nessun cambiamento in vista per le quattro classi in gara, che restano Pro, Pro-Am, Am ed infine Lamborghini Cup.

Lamborghini Super Trofeo: calendario 2019

-Medio Oriente

Round 1 : Dubai – 15-16 febbraio
Round 2 : Abu Dhabi – 22-23 febbraio

-Europa

Round 1 : Silverstone – 11-12 maggio*
Round 2 : Misano – 29-30 giugno*
Round 3 : Zandvoort – 13-14 luglio*
Round 4 : Spa-Francorchamps – 26-27 luglio*
Round 5 : Nürburgring – 31 agosto–1° settembre*
Round 6: TBA

* associato al Blancpain GT World Challenge Europe

-Asia

Round 1 : Sepang – 06-07 aprile
Round 2 : Suzuka – 22-23 giugno
Round 3 : Fuji Speedway – 06-07 luglio
Round 4 : Yeongam – 04-05 agosto
Round 5 : Shanghai – 31 agosto-1° settembre
Round 6: TBA

-Nord America

Round 1 : Barber Motorsport Park – 6-7 aprile
Round 2 : Watkins Glen – 28-29 giugno
Round 3 : Road America – 3-4 agosto
Round 4 : Virginia International Raceway – 24-25 agosto
Round 5 : Laguna Seca – 14-15 settembre
Round 6: TBA

-World Final: TBA

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati