Formula E | GEOX diventa sponsor principale del team Dragon

L'azienda italiana sbarca in Formula E con un contratto di sponsorizzazione triennale

Nel corso della cerimonia è stato annunciato che Antonio Fuoco ricoprirà il ruolo di terzo pilota accanto ai titolari Lopez e Gunther
Formula E | GEOX diventa sponsor principale del team Dragon

Con una presentazione in grande stile al piano terra della Torre Allianz, situata nel bel quartiere City Life di Milano, GEOX e Dragon Racing hanno annunciato l’inizio della propria collaborazione, che avrà la durata di tre anni e cambierà il nome del team in GEOX Dragon e l’ingaggio di Antonio Fuoco nelle vesti di pilota di riserva.

La squadra americana diretta da Jay Penske è stata una delle prime realtà ad aderire al progetto Formula E, prendendo il via sin dalla prima corsa. Nel corso delle quattro stagioni Dragon Racing ha vissuto alti e bassi, ma nelle ultime tappe del campionato 2017/2018 Jerome D’Ambrosio e Jose Maria Lopez hanno mostrato ottimi segnali di crescita, con il belga che è riuscito a tornare sul podio in occasione dello storico e-prix di Zurigo, che ha riportato le corse su circuito in Svizzera.

Dall’altro lato GEOX non ha bisogno di presentazioni: la propria tecnologia è ormai famosa in tutto il mondo e recentemente il brand italiano ha già avuto modo di lavorare ad alto livello nel mondo del motorsport, sviluppando certamente un know how che potrà rivelarsi importantissimo nel corso della collaborazione con Dragon in Formula E. GEOX, infatti, non sarà un semplice sponsor, ma come testimonia il nuovo nome della squadra, diventerà partner del team di Jay Penske, fornendo abbigliamento tecnico e calzature a tecnici e piloti.

Nel corso della quinta stagione uomini del reparto di ricerca e sviluppo di GEOX seguiranno da vicino il campionato, testando e sviluppando nuove tecnologie, che poi potrebbero essere traslate sui prodotti commerciali: lo scopo è quello di garantire agli uomini che lavorano in Formula E il giusto confort e la giusta temperatura, anche nei momenti di maggiore stress.

La notizia dello sbarco di un’azienda italiana in Formula E non può che far piacere ai tanti tifosi nostrani del campionato full electric. Per GEOX inoltre, era importante avere anche un pilota italiano nella line up. La scelta è ricaduta sul calabrese Antonio Fuoco, pilota junior Ferrari impegnato in Formula 2. Antonio è stato chiamato all’ultimo momento per disputare i test collettivi sul tracciato di Valencia, impressionando tutta la squadra per la facilità con cui si è adattato ad una monoposto così diversa da quelle tradizionali.

Crediti immagine copertina: Geox Dragon

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati