IndyCar | Alonso ci riprova: correrà la Indy 500 con McLaren nel 2019

Ufficialità arrivata direttamente da Interlagos

Fernando Alonso ci riprova veramente: sarà al via della prossima Indy 500 con la McLaren. Non è ancora stato presentato il programma ufficiale, ma di sicuro lo spagnolo sarà presente con il team britannico.
IndyCar | Alonso ci riprova: correrà la Indy 500 con McLaren nel 2019

Sembrava essere saltato definitivamente il progetto di Fernando Alonso per la Indy 500 del prossimo anno con la McLaren, ma di colpo è arrivata una notizia che ha stupito tutti: lo spagnolo sarà al via della gara americana con la squadra britannica.

Alonso e McLaren tornano in IndyCar: obiettivo Indy 500 2019

Un gran ritorno per il due volte campione del mondo di Formula 1, che ha annunciato il ritiro dal Circus per puntare a vincere il titolo nel FIA World Endurance Championship e – così si presumeva – la celebre 500 Miglia statunitense. La notizia arriva proprio da Interlagos, durante il week-end del Gran Premio del Brasile che sarà la sua penultima apparizione nel Mondiale. Non si sa ancora bene il programma che imbastirà la scuderia di Woking, che si era appoggiata nel 2017 all’Andretti Autosport per le sue conoscenze tecniche – Alexander Rossi vinse nel 2016 grazie a una strategia vincente – e, soprattutto, per i motori Honda che in quell’anno si trovavano sulla MCL32. Proprio per la presenza dei propulsori giapponesi sulla Dallara della squadra di Michael Andretti mette in dubbio il rinnovo della collaborazione, ma è ancora tutto da vedere.

Quel che è certo è la voglia del pilota originario di Oviedo di vincere la Indy 500 e di mettere mano alla leggendaria Triple Crown, ovvero la vittoria della 24 Ore di Le Mans – vinta da Nando proprio quest’anno con la Toyota –, il campionato di Formula 1 e, ovviamente, la 500 Miglia di Indianapolis. Dopo essere stato eletto come rookie dell’anno e aver condotto diversi giri in testa, Alonso è pronto a prendersi il successo.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati