FIA F3 | Palou a Macao con Sekiguchi e il team B-Max

Si completa la line-up del GP

Tutti i piloti delle varie Formula 3 nazionali e internazionali sognano di correre a Macao. Tra questi c'è Alex Palou, che ha trovato posto alla B-Max e pronto per la sua terza partecipazione al Gran Premio.
FIA F3 | Palou a Macao con Sekiguchi e il team B-Max

Manca solamente una settimana al fine settimana del Gran Premio di Macao, l’evento conclusivo della stagione riservato ai piloti di Formula 3 di ogni parte del mondo. Un mese fa erano ben 28 gli iscritti di cui tre nomi non ancora rivelati fino allo scorso 2 novembre.

Palou e Sekiguchi con B-Max a Macao

Alex Palou ha trovato finalmente un volante per la gara nell’ex protettorato portoghese, dopo essere stato il migliore tra i piloti dell’Hitech GP quest’anno. Lo spagnolo ha chiuso al 7° posto nella classifica piloti, seppur senza una vittoria all’attivo, ma la squadra britannica, inspiegabilmente, non gli ha concesso la sua monoposto abituale, confermando Enaam Ahmed e preferendo il driver locale Hon Chio Leong e Jake Hughes. Un peccato non vedere in pista il 21enne, che ha trovato in B-Max la possibilità di esserci a Macao; curioso il fatto che il team nipponico e Palou siano stati avversari nel 2017 quando quest’ultimo correva nell’All-Japan Formula 3 Championship con Threebond with Drago Corse. Comunque, B-Max porterà in pista altre due vetture: una sarà riservata a Yuhi Sekiguchi – protagonista della Super Formula e del Super GT – mentre l’altra avrà team principal Ryuji Kumita al volante, iscritto con il nome d’arte “Dragon”.

Sarà un Gran Premio ricco di sorprese, con una rinnovata sfida tra Dan Ticktum e il campione Mick Schumacher, con il britannico battuto all’ultimo dal forte pilota tedesco della Prema ad Hockenheim. Ovviamente anche gli altri piloti che hanno dato spettacolo in Europa e in Giappone sono pronti a cogliere un successo che potrebbe dare slancio alla loro carriera.

Leggi altri articoli in Formula 3

Commenti chiusi

Articoli correlati