Le novità del CIRT e del CIWRC 2019: il Tricolore Terra torna a quattro gare

Torna nel CIRT il Rally Italia Sardegna

Ecco quali sono gli appuntamenti confermati, quelli che subentrano e gli altri che invece escono nel CIRT e nel CIWRC 2019: ritorna il Rally Italia Sardegna nelle prove su terra, il Rallye Elba e quello di Alba entrano nel CIWRC
Le novità del CIRT e del CIWRC 2019: il Tricolore Terra torna a quattro gare

Dopo aver analizzato quello che sarà il Campionato Italiano Rally 2019, vediamo adesso di dare uno sguardo ad altre due competizioni il cui format per il 2019 è stato definito dalla Giunta Sportiva: parliamo del Tricolore Terra e del Campionato Italiano WRC. Ecco quali saranno gli appuntamenti della prossima stagione.

Il nuovo format del Campionato Italiano Rally Terra

Anzitutto, nel Campionato Italiano Rally Terra si nota un taglio del calendario, con 4 gare e non più 6 come è avvenuto negli ultimi due anni. Si torna quindi al format visto l’ultima volta nel 2016, con 5 risultati per il 2019 di cui 3 saranno utili.
L’anno agonistico non si aprirà più con il Liburna Terra, che saluta il CIRT alla pari del Rally dei Nuraghi e del Vermentino (a proposito della prova sarda abbiamo contatto gli organizzatori, che si dicono comunque tranquilli e sereni, ma rimandano in ogni caso ad un comunicato ufficiale che verrà rilasciato nei prossimi giorni). Restano perciò nel calendario il San Marino, il Tuscan Rewind e il Rally Adriatico, ovvero due prove che abbandonano il CIR ed una invece che ci rientrerà a sorpresa (vale a dire il Tuscan Rewind, che però quest’anno sarà sotto osservazione ispettiva per confermarlo eventualmente nel Tricolore nel 2019, altrimenti subentrerà l’Adriatico).
L’altra novità, condivisa con il CIR, è il ritorno del Rally Italia Sardegna, che varrà come uno dei quattro appuntamenti del Tricolore Terra. La prova del WRC sarà divisa anche per i terraioli in Gara 1 e 2.

Poche novità per il Campionato Italiano WRC

Per quanto riguarda il Campionato Italiano WRC non ci sono grandi novità: saranno sempre sei i round, e 5 i risultati utili. Due le new entry, ovvero il Rallye Elba, che saluta il CIR, e il Rally Alba, molto apprezzato dai piloti e dal pubblico e che sostituirà il Trofeo ACI Como.
A proposito della gara lombarda, perde sì il CIWRC ma viene ricompensata con la Finale della prossima ACI Sport Cup Italia, format che nascerà nel 2019 (ne abbiamo parlato qui).

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati