smart EQ fortwo e-cup | Fulvio Ferri in grande forma a Magione

Ferri vince entrambe le gare della smart e-cup

L'appuntamento a Magione della smart EQ fortwo e-cupha regalato molte emozioni. Sfortunato il nostro driver Gianluca Mauriello.
smart EQ fortwo e-cup | Fulvio Ferri in grande forma a Magione

Il weekend della smart EQ fortwo e-cup presso l’Autodromo dell’Umbria (Magione) ha regalato come da aspettative grandi duelli. Sono state due gare entusiasmanti con il maltempo che ha mescolato le carte in pista. Fulvio Ferri (Team Forte Group) ha firmato una splendida doppietta, in due gare molto diverse tra loro.

Il riassunto di Gara 1

Come era stato predetto anche dal nostro pilota Gianluca Mauriello, partecipante con una vettura messa a disposizione da Pirelli, il meteo ha giocato un ruolo fondamentale nel fine settimana della smart EQ fortwo e-cup. Con pista bagnata Fulvio Ferri ha dominato completamente la prima manche andata in scena sulla pista perugina. Tanto che al termine dei 16 minuti previsti ha chiuso con 15 secondi di vantaggio sul secondo classificato, il romano Vittorio Ghirelli (team Mercedes-Benz Roma). A salire sul terzo gradino del podio è invece stato Giuseppe Bodega (team LPD), che con la smart EQ fortwo e-cup ha saputo ben difendersi dagli avversari nonostante le ostiche condizioni dell’asfalto. Ha vinto il premio come miglior pilota donna Silvia Sellani (team Mercedes-Benz Roma), tredicesima, mentre Silvia Simoni (team Merfina) ha portato a casa il premio di miglior pilota Junior. Il miglior pilota “Over” è stato Mauro Garbarino (team concessionaria Mercedes-Benz Autocentauro), che ha firmato una positiva Top 10.

Il riassunto di Gara 2

Anche nella seconda manche ha comandato sino al traguardo Fulvio Ferri, ma questa volta Marchettino (team Sportmediaset) non gli ha reso la vita facile. I due infatti sono stati protagonisti di un bel duello serrato durato fino all’ultimo giro, che si è trasformato per qualche giro in una battaglia a tre con l’inserimento di Marco Panzavuota (team LPD). Marchettino è poi riuscito a riprendere la seconda posizione e a recuperare terreno su Ferri, terminando la gara con soli quattro decimi di ritardo. A causa di un calo di batteria Panzavuota ha perso progressivamente posizioni e sul terzo gradino del podio è così salito Lorenzo Longo (team Sind) che ha preceduto Vittorio Ghirelli (team Mercedes-Benz Roma) e Alberto Lembo (team Lembo).

Non è stato purtroppo un weekend fortunato per il nostro Mauriello, che con la sua ForTwo e-cup ha concluso Gara 1 in 9° posizione, lottando tenacemente a centro gruppo. Un problema alla batteria lo ha invece costretto al ritiro in Gara 2, con due giri di distacco dai primi. È stata comunque un’esperienza positiva nel primo Campionato monomarca tutto elettrico, che gli ha permesso di saggiare le qualità della piccola ForTwo e-cup sia in condizioni di pista asciutta che bagnata.

Sguardo all’ultimo appuntamento

L’ultimo appuntamento del campionato che vedrà le diciotto smart EQ fortwo e-cup darsi battaglia in questo 2018 sarà disputato sabato 17 e domenica 18 Novembre all’autodromo di Franciacorta, a Castrezzato in provincia di Brescia.

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati