Euroformula Open | Festante a podio tra i rookie al termine della stagione

Una stagione di maturità per Festante

L'Euroformula Open non si è dimostrata semplice per Aldo Festante, con cambi di Team e tanta sfortuna, ma si è conclusa in positivo.
Euroformula Open | Festante a podio tra i rookie al termine della stagione

Dal 20 al 21 Ottobre si è tenuto l’ultimo round del campionato Euroformula Open, a Barcellona. Aldo Festante è riuscito a mantenere lo slancio positivo guadagnato nell’ultima gara a Jerez, conquistando un settimo posto in Gara 2.

Una stagione tra alti e bassi per Festante

Nonostante qualche problema tecnico riscontrato nei test, Festante è riuscito a concludere la stagione con un risultato in crescita. Il bilancio finale del campionato è positivo, nonostante le numerosissime complicazioni verificatesi in tutte le gare, dato che Aldo è riuscito a posizionarsi tra i primi dieci piloti in classifica assoluta e conquistando un gran bel podio in quella rookie. Il pilota capuano quindi, ha intenzione di far fruttare l’esperienza maturata nelle otto gare dell’Euroformula Open, lavorando duramente e preparandosi al meglio per la prossima stagione, dove combatterà dando il massimo per conquistare le vette iridate della classifica. Ricordiamo che l’appena diciottenne ha avuto una stagione molto travagliata con il salto di Team in Team per trovare un giusto rapporto che permettesse di tirare fuori il massimo dalla monoposto. Dopo i primi due appuntamento Festante aveva firmato con Fortec Motorsports, con cui sembrava dover trascorrere l’intero Campionato dell’Euroformula Open. Ma a Silverstone ecco arrivare la nuova firma con Teo Martin Motorsport. Sono poi giunti risultati d’interesse proprio per la classifica dei debuttanti (rookie) con piazzamenti all’interno della Top Ten.

Il commento di Aldo Festante

«Abbiamo concluso la stagione in un bel modo nonostante i problemi tecnici avuti giovedì e venerdì, sette podi rookie, 9º assoluto in campionato e 3º nella categoria rookie, non un brutto modo di finire un anno duro, continueremo a lavorare duramente per la prossima stagione!» ha commentato a weekend concluso il giovane pilota.

Leggi altri articoli in Formule

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati