WTCR | La nuova boy band “Drivers United” formata dai piloti del campionato [VIDEO]

Simpatico siparietto pubblicato sui social

I piloti del FIA World Touring Car Cup si sono riuniti per un simpatico video dove cantano la canzone “The Winner Takes It All”. Protagonisti del corto il nostro Kevin Ceccon assieme a Norbert Michelisz, Esteban Guerrieri e Jean-Karl Vernay.
WTCR | La nuova boy band “Drivers United” formata dai piloti del campionato [VIDEO]

Il FIA World Touring Car Cup ha corso nelle ultime due settimane in Cina, rispettivamente a Ningbo e nel cittadino di Wuhan, regalando diverse sorprese durante le gare e ai vertici della classifica. Non solo: è uscito anche il primo singolo cantato dai piloti.

I piloti del WTCR cantano la canzone “The Winner Takes It All”

Quello che vi stiamo raccontando non è uno scherzo! Qualche giorno fa, attraverso i propri canali social, il WTCR ha pubblicato un video con protagonisti alcuni piloti del Mondiale – in ordine: Norbert Michelisz, Kevin Ceccon, Esteban Guerrieri e Jean-Karl Vernay – che si prestano ai ruoli di cantanti, intonando una canzone dal titolo “The Winner Takes It All” sotto il nome dei “Drivers United”. Ovviamente il tutto è assolutamente un falso, soprattutto perché la canzone è scritta e cantata dalla band olandese “The Black Sweden”, che pubblicò la canzone all’interno dell’album “Gold” del 2001 apparendo come la quinta delle undici tracce presenti. Un siparietto che ha fatto comunque sorridere gli appassionati e gli addetti ai lavori, inizialmente cascati nello scherzo.

Non è la prima volta che i piloti del FIA World Touring Car Cup si rendono protagonisti: infatti, ancora a maggio, lo stesso Guerrieri assieme a Yann Ehrlacher e a Gabriele Tarquini avevano girato un video dove le grid girls, dopo essere state bandite dai campi di gara della Formula 1, si organizzano fra di loro per scegliere i grid boys più adatti; anche in questo caso l’operazione fu esilarante, mostrando il lato comico della serie riservata alle vetture TCR.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati