Porsche Carrera Cup Italia | Quaresmini è campione, beffati Bertonelli e Rovera

La cronaca del weekend romagnolo

La Porsche Carrera Cup Italia si è presentata ad Imola per l'ultimo appuntamento stagionale, nella cornice del Porsche Festival. Gianmarco Quaresmini si è laureato campione del monomarca tricolore solamente in Gara 2.
Porsche Carrera Cup Italia | Quaresmini è campione, beffati Bertonelli e Rovera

Il Porsche Festival di quest’ultimo week-end andato in scena all’Autodromo di Imola ha visto protagonisti anche i piloti della Porsche Carrera Cup Italia, che si è presentata in Romagna con il titolo assoluto ancora da assegnare. Due gare eccezionali e piene di spettacolo che non hanno fatto mancare il divertimento sugli spalti e nel paddock.

Porsche Carrera Cup Italia – Imola, Gara 1: Bertonelli ringrazia Rovera

Nella prima corsa disputata il sabato, la pioggia ha penalizzato le operazioni in pista, dapprima costringendo il gruppone alla partenza dietro a Safety Car e, dopo due terzi di gara, alla sospensione della corsa con la bandiera rossa. In tutto ciò, Alessio Rovera sembrava aver conquistato una preziosa vittoria seppur con il punteggio ridotto a metà, ma il pilota dello Tsunami RT – Centro Porsche Padova è stato penalizzato di cinque secondi, arretrandolo al 7° posto. Così, il 1° posto è andato a Diego Bertonelli, che ha così ridotto il gap dal capoclassifica Gianmarco Quaresmini a un solo punto, con quest’ultimo classificatosi al 3° posto. Sul gradino medio del podio è salito Tommaso Mosca, sorpassato dall’alfiere del Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna proprio nell’ultimo giro. Quarta piazza per Simone Iaquinta, seguito da Enrico Fulgenzi e da Simone Pellegrinelli, in pole per Gara 2 grazie all’inversione della griglia.

Porsche Carrera Cup Italia – Imola, Gara 2: Quaresmini si laurea campione

Serviva l’ultima gara per incoronare finalmente il campione 2018 del monomarca tricolore. Dopo una lunga battaglia durata tutto l’anno, Quaresmini è ufficialmente il nuovo re della serie targata Porsche, con un 3° posto conquistato nella seconda manche alla domenica. Complice sono stati anche i risultati colti dai suoi due sfidanti: Rovera non è andato oltre la quinta posizione, mentre Bertonelli è stato penalizzato di 10 secondi per un sorpasso in regime di Safety Car, relegandolo in decima piazza. Il successo dell’ultima corsa è andata a Iaquinta, bravo a prendersi la leadership nei primi giri di gara e arrivato sotto la bandiera a scacchi davanti a Mosca. Decivisa Gara 2 anche per il titolo della Silver Cup, andato a Vincenzo Montalbano, in una categoria che impiega le Porsche 991 GT3 Cup Gen I.

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati