WTCR | Tre vincitori diversi a Wuhan, Tarquini resta leader

Nessun punto raccolto dall'italiano

Il FIA World Touring Car Cup si è reso protagonista questo weekend a Wuhan, dove i tre contendenti Gabriele Tarquini, Thed Bjork e Yvan Muller sono rimasti oscurati nelle tre gare a causa del BoP.
WTCR | Tre vincitori diversi a Wuhan, Tarquini resta leader

Il FIA World Touring Car Cup, dopo solo una settimana dalle tre gare di Ningbo, torna in pista sempre in Cina sul tracciato cittadino di Wuhan. Con il Balance of Performance che ha penalizzato pesantemente le Hyundai, la lotta per il titolo tra Gabriele Tarquini, Thed Björk e Yvan Muller ha prodotto solamente due punti totali conquistati dai tre e una sostanziale invariazione ai fini della classifica.

FIA WTCR – Race of China-Wuhan, Gara 1: Vernay torna al successo

Facile vittoria quella di Jean-Karl Vernay nella prima gara del week-end di Wuhan. Scattato dalla pole position, il francese ha tenuto il comando della corsa per tutti e 20 giri, tornando così alla vittoria e cancellando in fretta il negativo fine settimana di Ningbo. Dietro di lui, Pepe Oriola conquista un’importante podio per la CUPRA, seguito da Gordon Sheed e Yann Ehrlacher; quest’ultimo è stato penalizzato di trenta secondi per partenza anticipata, precipitando così al 18° e ultimo posto. Così, sale in quarta piazza Aurelien Comte, davanti a un ottimo Kevic Ceccon che eguaglia il risultato di Gara 3 in Slovacchia. Fuori dalla top-10 i tre protagonisti del campionato: Björk è 12°, Muller 15° e Tarquini 17°, che rimane in vetta alla classifica.

FIA WTCR – Race of China-Wuhan, Gara 2: Bennani s’impone

Prima vittoria stagionale per Mehdi Bennani, vincitore in Gara 2 a Wuhan. La pole position è stata preziosa per il pilota marocchino, che si era classificato 8° in Gara 1 con la sua Volkswagen Polo GTI TCR. Aurelien Comte ha lottato fino all’ultimo per il successo, ma dopo aver sorpassato Bennani ha comesso un piccolo errore perdendo così la leadership. Terzo posto invece per Nathanael Berthon, migliore pilota tra le Audi in corsa, che ha preceduto Pepe Oriola. Altra gara anonima per i tre contendenti al titolo: Muller ha colto il 10° posto e il punto relativo, mentre Björk e Tarquini si sono ritirati. Fuori dai primi dieci le due Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris di Kevic Ceccon e Fabrizio Giovanardi.

FIA WTCR – Race of China-Wuhan, Gara 3: Shedden chiude il weekend

Terzo vincitore su tre gare nel fine settimana cinese: Gordon Shedden conquista la vittoria in Gara 3 a Wuhan, alla prima affermazione stagionale. Scattato dalla pole position, il britannico ha tenuto dietro i propri avversari alla prima curva, dove Vernay è rimasto coinvolto in un contatto e poi penalizzato dalla direzione gara. Seconda piazza per Fréderic Vervisch, che ha tenuto dietro Denis Dupont fino alla bandiera a scacchi; un’Audi certamente favorita dal BoP, che ha penalizzato pesantemente le Hyundai. Quarto posto per Esteban Guerrieri, seguito da Berthon, Oriola e Ma Qinghua. A punti Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris con Kevin Ceccon, ottavo sul tracciato cittadino cinese. Si conclude al rilento la lotta per la vetta, con Björk autore di un punto e la coppia Tarquini/Muller fuori dai primi dieci.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati