Porsche Carrera Cup Italia | Imola 2018, Anteprima e Orari del Weekend

In Romagna si assegnerà il titolo assoluto

La Porsche Carrera Cup Italia si concluderà questo fine settimana con l’ultimo appuntamento di Imola, dove sono in lizza diversi titoli tra cui l’assoluto, che vede la sfida a tre fra Gianmarco Quaresmini, Diego Bertonelli e Alessio Rovera.
Porsche Carrera Cup Italia | Imola 2018, Anteprima e Orari del Weekend

Grande weekend di festa quello di domani e domenica dedicato a tutti gli appassionati della Porsche a Imola. Tra le tante iniziative nell’Autodromo romagnolo spiccano le due gare del Porsche Carrera Cup Italia con ben ventuno 911 GT3 Cup iscritte e con un titolo ancora in palio.

Porsche Carrera Cup Italia, Imola: programma ed orari

Sabato 6 ottobre

8.45 – Prove Libere (60 minuti)
12.15 – Qualifiche 1 (30 minuti)
12.50 – Qualifiche 2 (10 minuti)
16.30 – Gara 1

Domenica 7 ottobre

11.30 – Gara 2

Entrambe le gare verranno trasmesse in diretta live streaming sul sito ufficiale www.carreracupitalia.it e sull’emittente Mediaset: Gara 1 su Italia 2, Gara 2 su Italia 1.

Porsche Carrera Cup Italia, Imola: anteprima del weekend

Nel prestigioso contesto della kermesse dedicata da Porsche Italia, il monomarca tricolore emetterà tutti i verdetti di un’appassionante stagione 2018. Nell’ultimo si giocheranno il titolo assoluto il capoclassifica Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Brescia), il compagno di team Diego Bertonelli (Centro Porsche Bologna) e il campione in carica Alessio Rovera (Tsunami RT – Centro Porsche Padova). Quaresmini, il 22enne bresciano che vanta tre vittorie finora in stagione, arriva alla resa dei conti da leader con cinque lunghezze di vantaggio su Bertonelli e Rovera; quest’ultimo ha saltato per concomitanze gli ultimi round al Mugello e a Vallelunga ma le cinque vittorie colte dal 23enne campione in carica varesino in precedenza – compresa quella di Gara 2 a inizio stagione proprio a Imola – lo mantengono in piena corsa, così come lo è Bertonelli, che insegue il successo da Gara 1 a Monza in giugno, suo unico acuto stagionale. Quarto in classifica Tommaso Mosca che, dopo il complicato primo tentativo vissuto a Vallelunga, torna sulla 911 GT3 Cup di Tsunami RT – Centro Porsche Padova dopo il recupero dall’infortunio alla gamba subìto in qualifica al Mugello prima della pausa estiva; proprio in Romagna, nella prima gara stagionale, il 18enne rookie bresciano si era subito imposto all’esordio. In piena battaglia per un posto nella top-5 ci sono pure Simone Iaquinta, in continuo crescendo in questa seconda parte di stagione per Ombra Racing – Centro Porsche Catania, e Luca Segù, pure lui sempre più incisivo nelle lotte da podio per Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano.

Unico titolo assegnato con una prova di anticipo è quello della Michelin Cup: il neo-campione Bashar Mardini sarà presente a Imola, da dove iniziò con una doppietta la cavalcata personale al volante della 911 GT3 Cup di GDL Racing. Nella categoria il gentleman driver canadese ritroverà i rivali di sempre Alex De Giacomi (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) e Marco Cassarà (Ombra Racing – Centro Porsche Catania), in lotta ora per la piazza d’onore finale. Oltre all’assoluto, Imola deciderà gli altri due titoli ancora aperti: quello riservato ai Team, dove Dinamic Motorsport vanta del margine in classifica su Ghinzani Arco Motorsport e Tsunami RT, e quello della Silver Cup. Nella categoria argento la sfida finale è tutta interna alla numero 97 di Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano condivisa da Vincenzo Montalbano e Walter Palazzo. I due driver di origine siciliana si sono equamente spartiti le ultime tappe al Mugello e a Vallelunga e ora comandano appaiati la classifica.

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati