Formula E | Audi Sport svela la livrea della nuova e-tron FE05

Il costruttore tedesco punta a bissare il titolo della passata stagione

Formula E - Audi Sport ha tolti i veli dalla nuova monoposto, denominata e-tron FE05, con cui darà l’assalto alla quinta stagione di Formula E
Formula E | Audi Sport svela la livrea della nuova e-tron FE05

Audi Sport è pronta ad affrontare la quinta stagione di Formula E. Oggi il costruttore tedesco, vincitore del campionato riservato alle squadre nella stagione passata e del campionato piloti nella stagione 2016/2017 con Lucas Di Grassi, ha svelato la livrea dell’Audi e-tron FE05, la nuova arma per il campionato che comincerà a metà ottobre con i test collettivi di Valencia e poi il 15 dicembre con la prima tappa di Ad Diriyah.

La vettura

La nuova monoposto presenta linee decisamente futuristiche, riprese alla perfezione dalla nuova livrea. Sono rimasti il bianco e il rosso, colori ufficiali di Audi Sport e il verde della Schaeffler. Proprio queste due aziende hanno lavorato a stretto contatto per riprogettare il motore elettrico della vettura, chiamato Audi Schaeffler MGU03.

Il drivetrain, che comprende motore, inverter, trasmissione, sospensioni posteriori e relativi software di gestione sono stati completamente riprogettati: il 95% dei componenti è nuovo e il peso è stato ridotto del 10%. Numeri davvero notevoli per quella che ha tutte le carte per diventare la vettura elettrica più veloce del mondo. Grazie alle nuove batterie, le auto della quinta stagione potranno sfruttare maggiore potenza durante qualifiche e gara e non dovranno essere sostituite durante la corsa, potendo quindi compiere tutti i 45 minuti di gara senza l’ormai tradizionale pit stop reso famoso dal cambio vettura.

La squadra

Per quanto riguarda la line up, il team Audi Sport ABT Schaeffler ha puntato sulla costanza, schierando nuovamente Daniel Abt e Lucas Di Grassi. La squadra, è così l’unica nella storia della Formula E a non aver mai sostituito uno dei propri alfieri. Il pilota brasiliano, vincitore del titolo piloti nella stagione 2016/2017 è una vera e propria garanzia per il team e arriva da un finale di stagione strepitoso, in cui ha ottenuto cinque secondi posti e due successi su sette gare. Un ruolino di marcia impressionante e, non fosse stato per il disastroso inizio di stagione, Di Grassi avrebbe potuto certamente lottare nuovamente per il successo.

Daniel Abt invece ha compiuto un percorso di crescita notevole in queste stagioni, culminato l’anno passato, quando ha ottenuto le sue prime due vittorie a Città del Messico e a Berlino, nella gara di casa propria e del team, che ha coronato una fantastica doppietta con Di Grassi.

Nella prossima stagione le Audi al via saranno però quattro: orfana della collaborazione con DS, la squadra inglese Virgin Racing ha scelto la power train Audi per equipaggiare le proprie vetture. Una novità per il costruttore tedesco, che però assicura che non toglierà energie e attenzioni dalle vetture ufficiali.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati