Formula E | Mediaset rinnova il contratto per altri cinque anni

Buone notizie per gli appassionati italiani di Motorsport

Formula E - Dopo il successo della passata stagione, Mediaset ha confermato il proprio impegno con il campionato riservato alle vetture full electric
Formula E | Mediaset rinnova il contratto per altri cinque anni

Buone notizie per tutti gli appassionati italiani di Motorsport: Mediaset ha rinnovato il proprio contratto con la Formula E per i prossimi cinque anni, assicurando così la copertura in chiaro di tutti gli appuntamenti della prossima stagione e di quelle a seguire.

Il momento decisivo è stato molto probabilmente l’e-prix di Roma, quando la corsa ha raggiunto il 9,6% di share e 1,2 milioni di telespettatori per la diretta. Numeri davvero molto positivi, che Mediaset spera di ripetere (e migliorare) durante il prossimo e-prix di Roma, che avrà luogo il 13 aprile 2019 sempre sulle strade del quartiere dell’EUR, che si è rivelato perfetto per l’occasione.

Nel 2018 il successo fu di Sam Bird su DS Virgin, mentre i nostri portacolori Edoardo Mortara e Luca Filippi incapparono in un incidente. La speranza per la prossima stagione è che ovviamente un nostro portacolori possa salire sul gradino più alto del podio proprio dinanzi all’obelisco intitolato a Guglielmo Marconi. Chissà che non possa essere lo stesso Mortara, nato a Ginevra ma naturalizzato italiano, che per il momento è l’unico nostro rappresentante confermato sulla griglia di partenza con la monoposto del team Venturi, accanto alla superstar della stagione cinque, Felipe Massa.

Ali Russell, Media & Business Development Director Formula E, ha commentato: “Siamo felici che Mediaset trasmetterà le gare di Formula E fino alla nona stagione. I risultati che Mediaset ha ottenuto grazie alla copertura del Campionato ABB FIA Formula E testimoniano il loro impegno e non vediamo l’ora di poter offrire ai tifosi italiani tutta l’emozione in diretta per altre cinque stagioni“.

La stagione 2018/2019 scatterà a Riyadh il 15 dicembre 2018.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati