FIA F2 | Sochi 2018: Anteprima e Orari del Weekend

Russell contro Norris in Russia

Il FIA Formula 2 Championship s’appresta a correre il penultimo appuntamento stagionale a Sochi, prima della pausa che poterà poi all’ultimo appuntamento di Yas Marina. Attesissima la lotta fra George Russell e Lando Norris.
FIA F2 | Sochi 2018: Anteprima e Orari del Weekend

Ormai siamo sul finire del FIA Formula 2 Championship, pronto a scendere in pista questo week-end con l’undicesimo e penultimo appuntamento stagionale nel tracciato di Sochi, in Russia. La tappa russa precede la pausa di due mesi, poi si riprenderà il 24-25 novembre con l’evento finale di Yas Marina, ad Abu Dhabi.

FIA Formula 2 Championship, Sochi: programma ed orari

Venerdì 28 settembre
12.00 – Prove Libere 1
15.55 – Qualifiche

Sabato 29 settembre
15.45 – Gara 1 (21 giri)

Domenica 30 settembre
10.20 – Gara 2 (28 giri)

Le due gare saranno in diretta su SKY Sport F1 HD.

FIA Formula 2 Championship, Sochi: anteprima del weekend

A Monza, George Russell aveva conquistato un’importante vittoria in Gara 2, che gli ha permesso di raggiungere quota 219 punti allungare sul rivale Lando Norris, ora a -22 dalla vetta. Il pilota britannico della Carlin dovrà cercare di sfruttare al meglio l’appuntamento russo, onde di evitare poi la pausa prima del round di Yas Marina e per tenere ancora la pressione alta sul connazionale. Più lontano Alexander Albon, a quota 176 e reduce dall’Italia con un 3° posto e un ritiro. Artem Markelov è 4° in classifica dopo due secondi posti, mentre Nyck de Vries ha perso terreno rispetto ai suoi rivali ed è fuori dalla lotta al titolo. Chi cercherà riscatto in Russia saranno i nostri Antonio Fuoco e Luca Ghiotto, con il primo sfortunatissimo in Brianza e il secondo ancora a secco di vittorie in questa stagione. Ritorna in pista Roberto Merhi, che ha recuperato il sedile della Campos dopo averlo ceduto a Dorian Boccolacci negli ultimi due appuntamenti di Spa-Francorchamps e di Monza.

L’Autodromo di Sochi è un tracciato semi-permanente, che si sviluppa sulle strade attorno al Parco Olimpico che ha ospitato le Olimpiadi Invernali del 2014. Qui è difficile trovare qualche sorpasso essendo ricco di curve a 90° gradi e lente nella percorrenza. L’unico vero punto di sorpasso è alla seconda curva, nel rettifilo principale.

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati