Trionfi Abarth nella R-GT per Tempestini in Polonia e Modanesi al Rally Adriatico

Si conclude anche l'F4 tedesco powered by Abarth

Ancora successi per l' Abarth 124 Rally nella R-GT, questa volta in Polonia con il trionfo di Simone Tempestini e al Rally Adriatico con Andrea Modanesi. Gran finale dell'F4 tedesco con le monoposto motorizzate Abarth
Trionfi Abarth nella R-GT per Tempestini in Polonia e Modanesi al Rally Adriatico

Rieccoci con il consueto appuntamento dedicato ad Abarth e ai campionati dove corre la 124 Rally, senza dimenticare la pista con le serie monomarca. Anche questa volta parliamo di altri due trionfi nella R-GT, categoria dove proprio una vettura rally della casa dello Scorpione ha conquistato qualche settimana fa la Coppa del Mondo.

I successi di Tempestini e Modanesi

Partiamo dall’estero, ovvero dal Campionato Europeo Rally targato FIA, che lo scorso weekend ha fatto tappa al Rally di Polonia (qui il resoconto), penultimo appuntamento di stagione e ritorno del round nell’ERC. Ed è sugli sterrati della prova continentale che l’equipaggio sulla Abarth 124 Rally, per il team Bernini Rally, composto dall’italiano (ma dotato di licenza rumena) Simone Tempestini e Sergiu Itu si è portato in vetta nella R-GT, chiudendo la loro gara al sedicesimo posto assoluto. Per il binomio si tratta di un periodo d’oro, visto anche il notevole risultato ottenuto nel WRC2 al Rally di Turchia in cui hanno conquistato il secondo posto di categoria a bordo della Citroen C3 R5 e l’ottavo assoluto; inoltre recentemente Tempestini ed Itu si sono laureati per la terza volta in carriera campioni nazionali in Romania.
Tornando invece alla Abarth 124 Rally, la vettura dotata di trazione posteriore ha dato prova di buona resistenza in condizioni di grip piuttosto ostiche anche sugli sterrati del Rally Adriatico, penultima tappa del CIR. In questo frangente il giovane Andrea Modanesi, con il navigatore Roberto Mometti, si classifica primo nella R-GT, bissando la vittoria di categoria del San Marino Rally.

Zendeli campione in F4, Schumacher spicca tra i Rookie

Infine scendiamo in pista sulle monoposto Tatuus in competizione all’ADAC F4 Championship powered by Abarth, la serie tedesca giunta al suo ultimo appuntamento stagionale. Sul circuito di Hockenheim il belga Weert Charles e il tedesco Lirim Zendeli si sono spartiti le vittorie nelle tre gare, con quest’ultimo capace di mettere a segno la doppietta nelle due manche finali. Con la metà di successi ottenuti in venti gare stagionali Zendeli si era ormai laureato campione F4 in patria con un round di anticipo, perciò la curiosità era rivolta verso i Rookie, dove si sta facendo strada un altro giovane Schumacher nel mondo del motorsport. Parliamo di David, figlio di Ralf, nipote di Michael, cugino di Mick: come si suol dire buon sangue non mente, e dal momento che la mela difficilmente cade lontano dall’albero (anche se lungi da noi addossare pressioni sul ragazzo) il rookie impegnato nella F4 tedesca ha vinto nella classifica di categoria.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati