CI Cross Country | L’esperienza di Codecà trascina Suzuki alla vittoria nel Baja Terra del Sole

Suzuki fortifica la leadership in campionato

Nel CI Cross Country Codecà e Lorenzi, a bordo della Suzuki Grand Vitara 3.6 V6 T1, ribadiscono la loro leadership grazie alla vittoria al Baja Terra del Sole. Tutti i risultati e le classifiche, anche del Suzuki Challenge
CI Cross Country | L’esperienza di Codecà trascina Suzuki alla vittoria nel Baja Terra del Sole

L’equipaggio ufficiale Suzuki formato da Lorenzo Codecà e Matteo Lorenzi asfalta la concorrenza anche alla Baja Terra del Sole, vincendo il quarto round consecutivo nella stagione 2018 del Campionato Italiano Cross Country. I due a bordo della Grand Vitara 3.6 V6 T1 allungano così ulteriormente il loro vantaggio nella classifica, dove ça va sans dire comandando ora con un ampio margine.
Ma per Suzuki sono arrivate anche altre soddisfazioni nella prova sicula.

La casa di Hamamatsu ha recitato il ruolo di mattatrice sui veloci e complessi sterrati del Terra del Sole, le cui sollecitazioni hanno dato filo da torcere alle vetture. Codecà inizialmente parte in sordina rispetto al diretto avversario, dietro di lui in campionato, Claudio Petrucci, che assieme al navigatore Paolo Manfredini, sulla Suzuki Grand Vitara preparata da Poillucci Team, assume la leadership nelle prime fasi di gara grazie alla vittoria nel primo settore e il secondo miglior tempo in quello successivo. Un vantaggio poi perduto per via di una foratura, che costringe l’equipaggio a cedere il passo a Codecà che va a dominare il resto del programma, composto in tutto da sei prove da circa trenta chilometri ciascuna e di cui due dedicate alla memoria di Vincenzo Florio, il deus ex machina della omonima Targa. Petrucci si prenderà comunque la vittoria in una prova della seconda giornata di gara, dove il percorso è uguale ma da disputare nel verso opposto.
Non trova lo stesso successo il secondo equipaggio ufficiale sulla Suzuki Grand Vitara composto da Giorgio Fichera ed Antonio Narzisi, la cui gara è compromessa da una uscita di strada che li costringe al ritiro. Nel Gruppo T2, relativo alla produzione di serie, sale invece sul secondo gradino del podio assoluto l’equipaggio di casa Alfio Bordonaro e Marcello Bono sulla Grand Vitara 1.9 DDiS T2, i quali detengono il primato anche nella classifica del Suzuki Challenge. Al terzo posto del round di scena al Baja Terra del Sole si posizionano Marino Gambazza e Sandra Castellani. Petrucci infine termina la gara con un quarto posto, a più di quindici minuti di ritardo da Codecà.

Baja Terra del Sole 2018, classifica finale

1. Codecà – Lorenzi (Suzuki Grand Vitara 3.6 v6 T1) in 2h29’26;
2. Bordonaro – Bono (Suzuki Grand Vitara 1.9 Ddis T2) a 9’49;
3. Gambazza – Castellani (Suzuki Grand Vitara 1.9 Ddis T2) a 12’39;
4. Petrucci – Manfredini (Suzuki Grand Vitara 1.9 Ddis T2) a 15’11;
5. Emanuele – Greco (Suzuki Grand Vitara 1.9 Ddis T2) a 22’44;
6. Ananasso – Ibba (Suzuki Grand Vitara 1.9 Ddis T2) a 26’12;
7. Mengozzi – Bombardini (Mitsubishi Pajero Pinin T1) a 34’34;
8. Alfano – Marsiglia (Suzuki Grand Vitara 1.9 Ddis T2) a 1h13’38;
9. Schiumarini – Succi (Ford Raptor 6.2 T2) a 1:26’3

Classifiche CI Cross Country 2018 dopo la Baja Terra del Sole

Conduttori:
1. Codecà Lorenzo, punti 353;
2. Petrucci Claudio 275;
3. Alfano Andrea 193;
4. Tomasini Andrea 134;
5. Trivini Bellini Alessandro 110.

Classifiche Suzuki Challenge 2018 dopo la Baja Terra del Sole


Pilota:

1. Petrucci Claudio, punti 221;
2. Bordonaro Alfio 181;
3. Alfano Andrea 169;
4. Marino Gambazza Chinti 164;
5. Ananasso Giuseppe 113;
6. Luchini Andrea 24.

Navigatore:
1. Manfredini Paolo, punti 221;
2. Bono Marcello 181;
3.Marsiglia Carmen 169;
4. Castellani Sandra 164;
5. Cancelli Alessio 89;
6. Bosco Piero 24

Calendario gare: 25 marzo Italian Baja di Primavera; 15 maggio Terre di Gallura; 24 giugno Italian Baja; 23 settembre Terra del Sole; 28 ottobre Baja Nido dell’Aquila; 18 novembre Italian Baja d’Autunno.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati