Rallycross | Loeb porta a podio la Peugeot 208 WRX Evo in Lettonia

Un podio dopo un weekend combattuto

La Peugeot ha vissuto un altro fine settimana impegnativo nel FIA World Rallycross Championship, ma Sébastien Loeb è riuscito comunque a conquistare un podio sul difficile tracciato di Riga, in Lettonia. Bene gli Hansen, entrambi in finale.
Rallycross | Loeb porta a podio la Peugeot 208 WRX Evo in Lettonia

La nona prova del FIA World Rallycross Championship a Riga è stata teatro di una lotta molto serrata. Dopo una gara piena di colpi di scena, Sébastien Loeb ha concluso al 3° posto: è il suo sesto podio stagionale – su nove gare disputate – ed il terzo consecutivo in Lettonia. In finale anche i fratelli Hansen, con Timmy e Kevin rispettivamente 5° e 6°.

Rallycross, Peugeot sale sul podio a Riga con Loeb

La corsa lettone ha visto ancora una volta la vittoria di Johan Kristoffersson, irraggiungibile sul tracciato di Riga con la sua Volkswagen. Loeb, dal canto suo, ha colto un podio importantissimo per la squadra francese, che sta evolvendo mano a mano la propria vettura con alcuni aggiornamenti. «Questo week-end è andato abbastanza bene!» – ha dichiarato il driver transalpino – «Abbiamo incominciato bene ed abbiamo fatto una bella partenza nella Q1. La Q2 è stata un po’ più complicata perché abbiamo urtato le barriere e abbiamo perso tempo. Nella Q3 e nella Q4, avevamo una grandissima velocità. L’aspetto più complicato è che i tre costruttori iscritti sono più o meno tutti allo stesso livello e non è facile superarsi sulla pista, tanto più che dobbiamo migliorare la partenza. Ovviamente sono molto contento di essere di nuovo sul podio! In questo sport non si fanno miracoli: bisogna lavorare sodo e capire come migliorare». La Peugeot ha comunque da festeggiare, grazie all’accesso in finale sia di Timmy che di Kevin, che hanno colto punti importanti per il campionato.

Rallycross, le dichiarazioni degli Hansen

«Sono soddisfatto del risultato complessivo di questo week-end e penso che il mio 5° posto rifletta correttamente la mia prestazione nella finale» – ha detto Timmy Hansen – «Non ho fatto una bella partenza, non sono stato abbastanza aggressivo nei primi giri e ci sono mancati alcuni elementi per lottare per la vittoria. Ma nel complesso la Peugeot 208 WRX va velocissima e abbiamo fatto grandi progressi». «Posso dire di essere più che soddisfatto, sono davvero felice!» – ha aggiunto Kevin – «È la quarta volta che mi qualifico in finale quest’anno e con la squadra abbiamo avuto prestazioni consistenti per tutto il weekend. Ho l’impressione di imparare tante cose con questa vettura. Spero di continuare a compiere progressi e a migliorare!».

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati