Formula E | Nissan acquista una quota del team e.dams

Il costruttore giapponese è sempre più coinvolto nel proprio programma in Formula E

Formula E - Nissan prenderà il posto dell'alleata Renault, che lascia la categoria con tre titoli costruttori e uno piloti in bacheca
Formula E | Nissan acquista una quota del team e.dams

Mancano tre mesi all’inizio della stagione 2018/2019 di Formula E, la quinta nella storia della prima categoria riservata alle vetture totalmente elettriche. Per la prima volta ci sarà un costruttore giapponese al via, Nissan, che ha rilevato lo slot di Renault, sua alleata nel gruppo Renault-Nissan-Mitsubishi.

Dopo aver conquistato il titolo riservato alle squadre nelle prime tre stagioni, Reanult ha dovuto fare i conti con un campionato difficile, concluso senza nemmeno un successo. Il costruttore francese ha così deciso di investire le proprie energie e le proprie risorse nella scuderia di Formula 1, cedendo il proprio posto nella categoria full electric.

Un’eredità importante quella che Nissan si trova tra le mani, ma le potenzialità per ben figurare ci sono tutte. Nico Prost ha deciso di abbandonare il campionato in cui ha conquistato tre vittorie, seguendo il padre, che ad aprile ha deciso di concentrarsi sulla F1, mentre Sebastien Buemi è ancora in forse, anche se ci sono buone chance di rivederlo al via. Il pilota svizzero è infatti l’uomo più vincente della storia della Formula E e rappresenta un boccone decisamente prelibato per ogni squadra.

Quello che rimane certamente è il team e.dams, che ha accompagnato Renault a tre titoli costruttori e uno piloti in quattro anni di partecipazione. La squadra diretta da Jean-Paul Driot è una delle più professionali, esperte e vincenti e non sorprende che Nissan, proprio alla vigilia della collaborazione con la struttura che ha sede a Le Mans, abbia acquistato una quota non specificata del team, in modo da rafforzare la propia unione.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati