Hyundai punta al mercato italiano delle squadre clienti con BRC Racing Team

Accordo siglato ieri tra le due società

Visto il crescente successo internazionale della categoria TCR e la competitività dimostrata dalle Hyundai i30 N, Hyundai Motorsport Customer Racing, al fine di migliorare il servizio a favore dei clienti italiani, rafforza la partnership con BRC Racing Team.
Hyundai punta al mercato italiano delle squadre clienti con BRC Racing Team

La stagione 2018 ha regalato diversi successi alla Hyundai, capace di dotare i propri clienti di una Hyundai i30 N altamente performante e competitiva nel panorama TCR, soprattutto nel FIA WTCR grazie proprio alla compagine italiana BRC Racing Team.

Hyundai si accorda con BRC Racing Team per le vetture clienti

Conseguenza di ciò, la casa coreana è pronta a svilupparsi nel mercato nostrano, proprio con l’aiuto di BRC Racing Team. Il contratto siglato in questi giorni fra le due società, prevede che a partire dal 2019, sarà il team tricolore a gestire la distribuzione e la vendita delle autovetture Hyundai i30N TCR e dei relativi ricambi sul territorio nazionale; inoltre, garantirà la presenza dei propri uomini e mezzi sui campi gara, al fine di fornire il supporto tecnico ed i ricambi, alle squadre che sceglieranno di competere con la performante vettura della casa Coreana, nelle differenti serie italiane. Il recente accordo fra le due società è la naturale evoluzione di un rapporto di collaborazione nato una paio di anni fa, iniziato con il supporto tecnico in fase di sviluppo e validazione dell’auto, e culminato con la partecipazione del team al campionato FIA WTCR. Così, la competenza acquisita negli anni da BRC ha convinto gli uomini coreani a dare fiducia per quanto riguarda il mercato nella nostra penisola.

Hyundai e BRC assieme, le dichiarazioni delle due parti

«Hyundai Motorsport Customer Racing crede molto nel mercato italiano e l’implementazione di un servizio di supporto tecnico qualificato in loco e disponibilità dei ricambi, è senza dubbio un valore aggiunto per i nostri attuali e futuri clienti» –ha dichiarato Andrea Adamo, Hyundai Motorsport Customer Racing Deputy General Manager – «La vettura ha già dimostrato tutto il suo valore, ed i successi ottenuti in campo internazionale dimostrano la bontà del lavoro svolto». «Siamo orgogliosi di questo accordo» – ha aggiunto Massimiliano Fissore, amministratore delegato di BRC – «Dopo anni di intenso lavoro, in cui abbiamo seguito le fasi di test e sviluppo della vettura, rafforziamo ulteriormente il nostro legame con Hyundai Motorsport Customer Racing e non possiamo che essere felici di poterne supportare la crescita con un ulteriore iniziativa volta ad aumentare il servizio a favore dei clienti sportivi».

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati