Formula E | La start list ufficiale 2018/2019: ecco i team tra conferme e novità

Un team in più nella quinta stagione di Formula E

Ufficializzata la lista dei team iscritti alla quinta stagione della Formula E, in partenza il prossimo dicembre: alcune conferme, nuovi ingressi e team rivoluzionati
Formula E | La start list ufficiale 2018/2019: ecco i team tra conferme e novità

Tra qualche mese si alzerà il sipario sulla Gen2 della Formula E, che entra nella sua quinta stagione: il 15 dicembre prossimo l’EPrix di Riad in Arabia Saudita aprirà il calendario 2018/2019 che vedrà al via 11 team, uno in più rispetto alle edizioni passate, e che sono stati ufficializzati oggi.

Avremo quindi allo start della nuova stagione 22 vetture appartenenti alla seconda generazione delle monoposto elettriche, presentata in anteprima al Salone di Ginevra di quest’anno e poi svelata in occasione dell’ePrix di Roma qualche mese dopo. Le I-Type 3 Gen2 (che fino al 2021 avranno gli impianti frenanti forniti dall’italiana Brembo) presenteranno un motore che svilupperà 250 kW per un totale di 340 cavalli, capaci di arrivare ad una velocità massima di 280 km/h, mentre la batteria  – sviluppata da McLaren Applied Technologies – avrà una potenza raddoppiata sino a 54 kWh tale da non rendere più necessario il cambio della monoposto a metà ePrix: per fare un raffronto, la potenza massima delle SRT-01E appartenenti alla generazione precedente si fermava a 180 kW (e quindi 245 cavalli) e la capacità a cui potevano arrivare le batterie si fermava a 28 kWh (in ogni caso se uno vuole “accontentarsi” le 40 monoposto made in Spark Racing Technologies, che hanno gareggiato nelle quattro stagioni precedenti, verranno messe in vendita al pubblico con un prezzo che pare si possa aggirare tra i 175.000 e 250.000 euro).

Le novità nella start list 2018/2019 e i primi test

Ma veniamo ai team in gara nel 2018/2019, la cui start list presenta delle novità come l’ingresso di BMW come team in proprio assieme ad Andretti e che schiererà la iFE.18 (segno del crescente interesse dei grandi costruttori verso il campionato elettrico, destinato a ricevere nuovi ingressi di spicco nelle prossime stagioni); inoltre sarà sancita la separazione delle carriere tra DS e Virgin Racing, con la prima che ha siglato la partnership con la Techeetah del campione mondiale 2017/2018 Jean-Eric Vergne; abbiamo poi l’addio di Renault – presente sin dagli albori – che si concentrerà nella Formula 1 dove si è già preparata con grandi acquisti per il 2019 e che lascerà in nella FE il testimone a Nissan. A proposito di new entry, sarà della partita direttamente dalla DTM anche HWA, in qualità di team cliente Venturi.
Tutte le nuove e vecchie scuderie si ritroveranno già in pista con i loro piloti (tra conferme, line – up riviste e forfait come quello di Felix Rosenqvist, diretto verso la IndyCar) il prossimo 16-19 ottobre per i test propedeutici alla nuova stagione. Le sessioni avverano al circuito Ricardo Tormo di Valencia, aperte per la prima volta anche ai fan previa registrazione sul sito ufficiale della Formula E (e che conferma la tendenza della serie ad essere quanto più possibile aperta ed inclusiva verso il pubblico), e che potranno così assistere alle prove nelle giornate di giovedì 16 e venerdì 19.

Formula E 2018/2019: i team iscritti alla quinta stagione

Audi Sport ABT Schaeffler Formula E Team

BMW I ANDRETTI MOTORSPORT

DRAGON

DS TECHEETAH

Virgin Racing

HWA

MAHINDRA RACING

NIO Formula E Team

Nissan e.dams

Panasonic Jaguar Racing

VENTURI Formula E Team

 

Qui per il calendario della stagione 2018/2019.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati