Blancpain | La McLaren 720S GT3 pronta a debuttare nell’Endurance Cup [FOTO]

La McLaren 720S GT3 esordirà nel 2019

La casa di Woking si appresta a lanciare sulle piste la versione sportiva della McLaren 720S GT3, che competerà dal 2019 nella Blancpain GT Series Endurance Cup

Dopo più di 50 corse vinte, comprese le gare nel Blancpain GT Series Endurance Cup, la McLaren 650S GT3 si prepara a lasciare il posto al nuovo modello che al momento sta affrontando delle sessioni intensive di test: nel 2019 infatti la casa di Woking farà scendere in pista la nuova McLaren 720S GT3.

La McLaren 720S GT3 nel dettaglio

Il modello studiato per le corse sportive della supercar debutterà la prossima stagione nel Blancpain GT Series, sostituendo così la versione precedente presentata al Salone di Ginevra del 2014 ed attualmente sui circuiti dell’ottava stagione del campionato endurance con il team cliente Garage 59, che schiera la #58 con a bordo Ben Barnicoat, Côme Ledogar, Andrew Watson ed Oliver Pla nella Pro Cup e la #188 di Chris Goodwin, Chris Harris, Alexander West ed Andrew Watson nella Am Cup. Dal momento che l’Endurance Cup è agli sgoccioli (l’ultimo round di stagione è previsto a fine settembre al Montmelò di Barcellona, ma prima ci saranno due appuntamenti con la Blancpain Sprint Cup) McLaren è già al lavoro sui test per la nuova vettura che verrà messa alla prova in Europa, nel Medio Oriente e negli States in due esemplari: in previsione ci sono 18.500 miglia da percorrere (quasi 30.000 km) che comprendono anche delle sessioni di 24 e 36 ore.

La scuderia di Woking ha lavorato per creare un’auto da corsa pensata per soddisfare i regolamenti inerenti ai team clienti e che possa rappresentare un ulteriore passo avanti in termini di velocità, stabilità ed accessibilità, sia per piloti professionisti che amatoriali. La McLaren 720S GT3 è spinta da motore M840T V8 4.0 biturbo in assetto da competizione, con cambio a sei marce sequenziali. Come per la versione stradale presentata nel novembre dello scorso anno in occasione anche del lancio di una nuova rete di distribuzione McLaren Automotive, la vettura da gara presenta una scocca Monocage II, con una modifica alla carrozzeria per renderla più aerodinamica per le gare e degli ammortizzatori che si regolano con molle a spirale. Le gomme sono fornite da Pirelli.

 

Crediti Immagine di Copertina: (c) McLaren Automotive

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati