WRC | Rally Finlandia, lo spettacolare video onboard dalla Hyundai di Paddon [VIDEO]

Le immagini dall'abitacolo della Hyundai di Paddon

Ecco una visuale inedita della prova speciale di Kararisto, la numero 17 del Rally di Finlandia, dall'interno della Hyundai i20Coupé WRC di Hayden Paddon e Seb Marshall
WRC | Rally Finlandia, lo spettacolare video onboard dalla Hyundai di Paddon [VIDEO]

Visti da fuori, nelle vesti del pubblico, i rally sono spettacoli di rara adrenalina, ma raramente si pensa al fatto che dentro quell’angusto abitacolo delle vetture, nella gabbia del roll bar, si viva in uno stato di apnea e di totale concentrazione, sia per il pilota che per il navigatore, che tiene a bada l’istinto e il furor agonistico del primo ricordandogli le indicazioni presenti sulle sue note.
Questa premessa è utile per cogliere al meglio il video che vi presentiamo, postato sul canale Youtube ufficiale del WRC e che mostra dall’interno dell’abitacolo della Hyundai i20 Coupé WRC la PS17 del Rally di Finlandia, vista con gli occhi dell’equipaggio formato da Hayden Paddon e Seb Marshall.

La PS17 di Kakaristo del Rally di Finlandia 2018

La speciale numero 17 altro non era che il reboot della storica Ouninpohja, una prova iconica del Rally dei Mille Laghi noto per la sua velocità e i salti sparsi lungo il percorso, e la Kakaristo (questo il nome della PS che vedete dall’interno della Hyundai) è un po’ un sunto di queste caratteristiche. Altro dettaglio che contraddistingue il Rally di Finlandia è l’importanza delle recce e delle note, perché a quelle velocità e con le insidie dei dossi bisogna avere accortezza di ogni minimo tratto delle speciali.
Nella PS17, ripetizione della Kakaristo nella seconda giornata di sabato, Hayden Paddon e Seb Marshall avevano centrato un ottimo quinto posto con un ritardo di 3”3 da Ott Tanak con Martin Järveoja, i quali a loro volta avevano messo a segno il miglior tempo nella prova. Alla fine il neozelandese su Hyundai chiuderà l’ottavo round del WRC al quarto posto, con 1:35.6 di ritardo dal vincitore assoluto Tanak (ma al tempo stesso distanziando di 39”4 Sébastien Ogier che lo ha preceduto): si tratta del miglior piazzamento tra gli equipaggi della scuderia di Alzenau, ad un passo dal primo podio in Finlandia per la casa coreana.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati