TCR Italy | Top Run Motorsport e Race Republic sul podio con Rangoni ad Imola

Obbiettivo raggiunto per il connubio

Top Run Motorsport e Race Republic sono riusciti a portare sul podio di Gara 2 del TCR Italy di Imola Luca Rangoni, a bordo della Subaru WRX STI TCR
TCR Italy | Top Run Motorsport e Race Republic sul podio con Rangoni ad Imola

Il connubio Top Run Motorsport e Race Republic ha dato ottimi frutti nel terzultimo round del TCR Italy, nel weekend che si è consumato ad Imola per la seconda volta in stagione. Il pilota espressione di questo sodalizio, Luca Rangoni, è salito a bordo di una vettura che faceva il suo ritorno nella serie, ovvero la Subaru WRX STI TCR, che l’emiliano conosce bene essendo stato il primo a portarla in pista tempo addietro.

La Subaru di Rangoni competitiva nonostante il Balance of Performance

Ovviamente la vettura presentava degli aggiornamenti studiati per l’occasione, ad esempio nel comparto sospensivo e delle ammortizzatori, le cui componentistica è stata fornita da Öhlins. Top Run Motorsport però doveva fare i conti con un Balance of Performance giudicato dal team eccessivo, dal momento che la Subaru presentava un aggravio di 50 kg, cosa che l’ha fatta pesare in tutto 1.305 kg, molto di più rispetto alle concorrenti come Peugeot, Honda e le Alfa Romeo Giulietta.
E infatti le cose sembravano mettersi non benissimo almeno in fase di qualifica, con Rangoni che manca di un soffio la top ten posizionandosi all’undicesimo posto in griglia. Ma l’esperto pilota non si fa intimorire e in Gara 1 compie un’ottima rimonta, salendo al settimo posto nelle prima fasi di gara e, dopo un arretramento, risalendo nuovamente sino a chiudere quarto.
In Gara 2 Rangoni scatta subito velocissimo e si porta in seconda posizione nell’arco di pochi giri e tentando di mettere in scacco il leader della corsa (e anche del campionato) Salvatore Tavano. Nulla da fare ma Rangoni ottiene la soddisfazione di salire sul podio (il secondo stagionale per lo staff di Race Republic) a soli cinque decimi dal gradino più alto.

I prossimi appuntamenti di Race Republic

Visti gli ottimi risultati della prova di Imola e l’obiettivo minimo dichiarato di salire sul podio raggiunto, per Top Run e Race Republic (che potrebbe tornare in pista nel TCR Italy ad ottobre, in occasione dell’ultimo appuntamento di stagione) quello di Imola è stato un weekend memorabile e sintomo di come questa accoppiata produca ottimi frutti. Ma non è tempo per cullarsi sugli allori: in vista c’è il nuovo round del TCR Europe, il prossimo 18-18 agosto ad Assen, dove Race Republic torna con Stefano Comini (che era presente all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari questo weekend ma in veste di commentatore assieme a Fiammetta La Giudara – nonchè, ipse dixit, motivatore).

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati