WTCR | Il trionfo esagerato di BRC Racing Team in Slovacchia

Vittorie in gara e primato in classifica tra i team e i piloti

E' andato tutto per il verso migliore nel sesto round del WTCR in Slovacchia per BRC Racing Team: Tarquini vince e sale al primo posto in classifica, Michelisz al suo primo trionfo stagionale
WTCR | Il trionfo esagerato di BRC Racing Team in Slovacchia

La Slovacchia ha portato bene, anzi benissimo a BRC Racing Team: in un colpo solo la squadra cliente di Hyundai si prende vittorie in gara e vetta della classifica del campionato WTCR, sia nei team che nei piloti. Il sesto appuntamento stagionale ha insomma rimesso in pista la formazione di Cherasco, che intravede per la fase finale del calendario (tutta in Asia) traguardi importanti.

La Race of Slovakia di BRC Racing Team

I 5,922 km dello Slovakia Ring sono stati il palcoscenico degli ottimi risultati raccolti lo scorso weekend da Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz, entrambi su Hyundai i30 N TCR: l’italiano si prende la DHL Pole Position della Qualifica 1 iniziando già con il piede giusto, seguito dal compagno di squadra che però subisce una retrocessione in griglia per una penalità a seguito di una infrazione ravvisata dai commissari sportivi. In Gara 1 comunque Tarquini sale sul terzo gradino del podio dietro gli avversari Pepe Oriola e Jean-Karl Vernay, ed arrivano così i primi preziosi punti per il team.
Nella Qualifica 2 Michelisz si rifà con gli interessi centrando la DHL Pole Position, con Tarquini questa volta al nono posto in una specie di gioco delle parti tra i due. Il posizionamento dell’italiano però diventa secondo per effetto della griglia invertita parzialmente, e rende questo piazzamento primo alla fine di Gara 2, che quindi vince ottenendo la sua quarta vittoria stagionale. Questo successo garantisce a Tarquini la vetta della classifica piloti, nella quale ritorna con tre punti di vantaggio su Yvan Muller, oltre al premio collaterale TAG Heuer Best Lap Trophy per il giro più veloce di tutto il weekend. Sempre in Gara 2 Michelisz va a punti concludendo al settimo posto, dopo essere partito dal decimo.
Infine, la ciliegina sulla torta arriva in Gara 3, con l’ungherese che si prende la scena grazie alla sua prima vittoria stagionale (e che fa giustizia in casa BRC dopo il contatto che all’inizio ha messo ko Tarquini).

Il Cinghio ha avuto la meglio nel weekend su una perdita d’acqua, come ha rivelato poi a fine gara, prontamente risolta dai meccanici «utilizzando un vecchio stratagemma che si è rivelato vincente», svela Tarquini, che afferma inoltre: «Ho lottato duramente e nei primi giri ho dovuto spingere al massimo per guadagnare terreno. Non ero tranquillo per via dell’acqua, è per questo la mia vittoria è ancora più bella».
Michelisz ha invece rivelato di aver aspettato un momento del genere da diverse gare, in un weekend che è migliorato via via, prosegue. E chiosa «Spero che questo sia l’inizio di una svolta per me in termini di lotta per il campionato. Ci sono stati molti alti e bassi per tutta la stagione, ma arrivare alla pausa estiva con questo risultato mi rende felice».

WTCR 2018, Race of Slovakia: le classifiche

Gara 1 WTCR 2018 Slovakia – Slovakia Ring – 11 giri
1 – Pepe Oriola – Campos Racing 26:24.640
2 – Jean-Karl Vernay – Audi Sport Leopard Lukoil Team + 1.734
3 – Gabriele Tarquini – BRC Racing Team + 2.374
4 – Aurélien Comtee – DG Sport Competition + 5.525
5 – Fabrizio Giovanardi – Mulsanne Srl + 5.773
6 – Yann Ehrlacher – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 7.357
7 – Tom Coronel – Boutsen Ginion Racing + 7.725
8 – Denis Dupont – Audi Sport team Comtoyou + 8.190
9 – Aurélien Panis – Comtoyou Racing + 8.993
10 – Nathanael Berthon – Comtoyou Racing + 9.813
23 – Norbert Michelisz – BRC Racing Team 1 giro

Gara 2 WTCR 2018 Slovakia – Slovakia Ring – 9 giri
1 – Gabriele Tarquini – BRC Racing Team 19:54.580
2 – Norbert Nagi – Zengo Motorsport + 2.150
3 – Yvan Muller – MRacing – YMR + 3.354
4 – Pepe Oriola – Campos Racing + 4.750
5 – Benjamin Lessennes – Boutsen Ginion Racing + 5.313
6 – John Filippi – Campos Racing + 5.892
7 – Norbert Michelisz – BRC Racing Team + 5.895
8 – Frédéric Vervisch – Audi Sport team Comtoyou + 13.578
9 – Esteban Guerrieri – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 14.194
10 – Yann Ehrlacher – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 14.540

Gara 3 WTCR 2018 Slovakia – Slovakia Ring – 13 giri
1 – Norbert Michelisz – BRC Racing Team 32:25.458
2 – Aurélien Comtee – DG Sport Competition + 2.005
3 – Frédéric Vervisch – Audi Sport team Comtoyou + 8.273
4 – Thed Björk – MRacing – YMR +8.312
5 – Petr Fulin – Fullin Race Academu + 8.796
6 – Kevin Ceccon – Mulsanne Srl + 9.150
7 – Fabrizio Giovanardi – Mulsanne Srl + 9.382
8 – Tom Coronel – Boutsen Ginion Racing + 9.729
9 – Pepe Oriola – Campos Racing + 11.065
10 – Zsolt David Szabo – Zengo Motorsport + 11.721
NC – Gabriele Tarquini – BRC Racing Team

Classifiche generali: piloti

1 – #30 Gabriele Tarquini ITA – BRC Racing Team – HYUNDAI – pt. 202
2 – #48 Yvan Muller FRA – MRacing – HYUNDAI – pt. 199
3 – #5 Norbert Michelisz HUN – BRC Racing Team – HYUNDAI – pt. 176
4 – #68 Yann Ehrlacher FRA – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport – HONDA – pt. 171
5 – #69 Jean-Karl Vernay FRA – Audi Sport Leopard Lukoil Team – AUDI – pt. 166
6 – #11 Thed Björk SWE – MRacing – HYUNDAI – pt. 164
7 – #74 Pepe Oriola ESP – Campos Racing – CUPRA – pt.154
8 – #86 Esteban Guerrieri ARG – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport – HONDA – pt.134
9 – #12 Rob Huff GBR – Sébastien Loeb Racing – VOLKSWAGEN – pt. 130
10 – #7 Aurélien Comte FRA – DG Sport Competition – PEUGEOT – pt. 109

Classifiche generali: team

1 – BRC Racing Team – HYUNDAI – pt. 385
2 – MRacing – HYUNDAI – pt. 375
3 – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport – HONDA – pt. 311
4 – Audi Sport Leopard Lukoil Team – AUDI – pt. 250
5 – Sébastien Loeb Racing – VOLKSWAGEN – pt. 207
6 – Campos Racing – CUPRA – pt. 177
7 – DG Sport Competition – PEUGEOT – pt.147
8 – Audi Sport Team Comtoyou – AUDI – pt. 109
9 – Boutsen Ginion Racing – HONDA – pt. 96
10 – ComtoyouRacing – AUDI – pt. 47
11 – Mulsanne Srl – CUPRA – pt. 35
12 – Zengo Motorsport – CUPRA – pt. 27

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati