FIA F3 | Prema imbattibile a Zandvoort, due successi per Aron

Armstrong ancora al comando del campionato

Avvicente week-end per il FIA Formula 3 European Championship, che ha visto il completo dominio della Prema nelle prime due gare, con la sorpresa Nikita Troitskiy a conquistare il successo in Gara 3.
FIA F3 | Prema imbattibile a Zandvoort, due successi per Aron

Se qualcuno avesse puntato sul dominio (quasi) totale della Prema a Zandvoort avrebbe sicuramente visto lungo: la squadra italiana con sede a Grisignano di Zocco ha mostrato tutta la sua forza nei Paesi Bassi, monopolizzando il podio nelle prime due gare e anche le prime tre posizioni nella classifica piloti, che vede ancora al comando Marcus Armstrong con ben 131 punti.

FIA Formula 3 European Championship: Zandvoort, Gara 1

Pronti, via e a mai più rivederci: si sintetizza così la vittoria di Ralf Aron, che ha letteralmente guidato la corsa per tutti i 23 giri previsti. L’estone ha fatto sua la leadership alla partenza, scattando al fianco del compagno di squadra Guan Yu Zhou, che partiva dalla pole position. Il cinese ha dovuto lasciar andare Aron, che ha mantenuto le distanze di sicurezza proprio da Zhou e gli altri piloti che lo inseguivano ma senza mai prendere troppo il largo. Su una pista tortuosa e piena di saliscendi come Zandvoort mantenere la vetta è importante, e infatti Aron l’ha dimostrato passando per primo sotto la bandiera a scacchi. A completare il podio ci sono Zhou e Mick Schumacher, con Armstrong 4° a completare il poker firmato Prema. Solamente 5° Dan Ticktum, che ha chiuso davanti a Juri Vips e Jonathan Aberdein. Fuori dai punti Enaam Ahmed, 16°, mentre la Sophia Floresch ha chiuso 23esima la sua prima gara nella serie europea.

FIA Formula 3 European Championship: Zandvoort, Gara 2

E sono due! Nel sabato della Formula 3 europea Aron si prende un’altra bellissima vittoria, confermando la sua giornata positiva nel circuito olandese. Stavolta ad essere beffato è stato Ticktum, che non è riuscito a contenere il pilota della Prema alla prima curva e regalando, di fatto, un’altra vittoria all’armata del team italiano; infatti, il britannico è stato poi toccato da Schumacher, con quest’ultimo finito nella sabbia e facendo intervenire la safety car. Al restart, il driver della Motopark è stato infilato prima da Armstrong, poi da Zhou, finendo così 6° dietro anche ad Alex Palou e Ferdinand Habsburg. Ritirato anche Ahmed, così come Jehan Daruvala.

FIA Formula 3 European Championship: Zandvoort, Gara 3

Mai dare nulla per scontato nel mondo delle corse: nella gara della domenica mattina a vincere è stato Nikita Troitskiy, dopo che la corsa era stata sospesa anzitempo per la monoposto di Julian Hanses finita nella sabbia alla Kumhobocht. Gli steward hanno fatto di tutto per togliere di mezzo la vettura, ma l’assenza di una gru e il prolungarsi delle operazioni hanno portato i commissari di gara a tirare fuori la bandiera rossa. Primo successo per il russo, che fino ad ora aveva conquistato solamente due punti. Al 2° posto troviamo Zhou, che ha preceduto Daruvala e Marino Sato, al suo miglior piazzamento nel campionato. Ritirato Ticktum, che si era visto commissionato una penalità per partenza anticipata. Il britannico ha sprecato così l’occasione di guadagnare punti su Armstrong, partito dal fondo, e di sfruttare al meglio la pole position, marcando così uno zero in casella.

Leggi altri articoli in Formula 3

Commenti chiusi

Articoli correlati