CIR

Incidente per Paolo Andreucci ed Anna Andreussi: condizioni non preoccupanti [AGGIORNATO]

L'incidente avvenuto questo pomeriggio in Liguria

Questo pomeriggio Paolo Andreucci ed Anna Andreussi hanno subito un incidente a bordo della Peugeot 208 T16, durante una sessione di prove nell'entroterra ligure: gli aggiornamenti
Incidente per Paolo Andreucci ed Anna Andreussi: condizioni non preoccupanti [AGGIORNATO]

AGGIORNAMENTO 14 LUGLIO: Arrivano le prime parole di Paolo Andreucci dopo l’incidente. Dal suo profilo ufficiale Facebook il pilota aggiorna anche sulle condizioni di Anna:

Siamo dispiaciuti per l’accaduto e per la preoccupazione che abbiamo dato ai tanti che ci vogliono bene e che in queste ore continuano a dimostrarci il loro affetto in ogni modo, ma è andata bene.
Un doveroso ringraziamento ai soccorritori.
Anna, che inizialmente sembrava non avesse subito grosse conseguenze, purtroppo ha preso una gran brutta botta e dovrà star ferma per un po’. Io spero di tornare in macchina quanto prima e senza la mia Lei, non sarà facile.
Ci vediamo presto e grazie a tutti voi.
Un abbraccio
Ucci Ussi


AGGIORNAMENTO: Secondo un comunicato ufficiale ACI Sport Paolo Andreucci non hai mai perso coscienza, tuttavia il violento impatto contro il muretto ha avuto conseguenze tali sul guidatore (tanto da esserci stato un arretramento del blocco motore) da spingere l’equipe medica a trasportare il pilota in eliambulanza all’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, dove è tutt’ora sotto osservazione per accertamenti. Andreucci non è grave, e le sue condizioni al momento non destano preoccupazioni.
Anna Andreussi è stata invece ricoverata all’ospedale di Sanremo in via precauzionale: dagli esami radiografici risultano delle sospette fratture al bacino, di conseguenza il personale medico ha optato per traferire anche la navigatrice al Santa Corona. Anche lei, fortunatamente, è fuori pericolo di vita.

In serata la navigatrice tranquillizza ulteriormente dal suo profilo Facebook, oltre a ringraziare il personale medico e di pronto intervento che si è preso cura di loro:

Paolo Andreucci ha subito un incidente questo pomeriggio, mentre era a bordo della sua Peugeot 208 T16 con a fianco Anna Andreussi. Le notizie in nostro possesso parlano di una uscita fuori strada con un conseguente impatto della vettura su un muretto di protezione, per cause ancora imprecisate (forse una rottura della sospensione). Il fatto è avvenuto intorno alle ore 16, mentre il dieci volte campione rally nazionale era impegnato in Liguria, nella zona di Bajardo, in una sessione di test su strada chiusa per provare le gomme.
Da quanto risulta (ma attendiamo conferme ufficiali) il pilota di Castelnuovo di Garfagnana, dopo lo schianto della Peugeot sulla strada comunale che conduce al bivio per Monte Ceppo, in provincia di Imperia, avrebbe riportato una serie di traumi in diverse parti del corpo, oltre ad alcune contusioni: dopo le prime cure prestate dal personale medico del 118, Andreucci è stato trasportato in primo luogo al più vicino campo sportivo dove si trovava l’elicottero dei Vigili del Fuoco per poi condurlo in un centro ospedaliero (dalle fonti c’è discordanza sul fatto che si tratti del Santa Corona di Pietra Ligure o dell’ospedale di Sanremo). Lieve l’entità delle ferite di Anna Andreussi, per cui non è stato disposto il trasporto in elisoccorso.
Dalle ultime notizie pare che Andreucci, a differenza da quanto si è appreso nei primi minuti, non sia grave ma anzi sia cosciente e capace di muovere normalmente gli arti. Ribadiamo che attendiamo ovviamente conferme dai bollettini ufficiali che ci possano fornire la certezza definitiva sulle reali condizioni del pilota.

Paolo Andreucci è uno dei piloti più titolati ed amati nel mondo del rally nazionale, con dieci Campionati Italiani conquistati in carriera, mentre nella stagione in corso ha vinto tre round su cinque sino ad ora disputati e guida la classifica con 57 punti. Nell’ultima prova corsa, al San Marino Rally su sterrato, l’equipaggio Andreucci-Andreussi (al suo fianco sin dal 2001 e coprotagonista di tanti trionfi) ha dovuto ritirarsi per la rottura del braccio della sospensione della Peugeot 208 T16, pur mantenendo inalterata la leadership nel CIR. L’equipaggio è atteso per il prossimo 20-22 luglio in occasione del sesto appuntamento del Tricolore 2018, il Rally di Roma Capitale.

Restiamo ovviamente in attesa di aggiornamenti sulle reali condizioni di Andreucci.

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati