CIR

CIR | Andreucci presenta il Rally di Roma Capitale 2018

In programma dal 20 al 22 luglio e valido anche per il FIA ERC

Sono pronti a scaldare i motori i protagonisti del Campionato Italiano Rally, che ritorneranno attivi il prossimo 20-22 luglio al Rally di Roma Capitale valido anche per il FIA European Rally Championship. Paolo Andreucci ci svela alcuni segreti della corsa capitolina.
CIR | Andreucci presenta il Rally di Roma Capitale 2018

Si avvicina sempre più l’edizione numero sette del Rally di Roma Capitale, sesto appuntamento stagionale del Campionato Italiano Rally 2018 e valido anche per il FIA European Rally Championship, che qui disputa l’unica corsa in terra tricolore e la quinta del calendario.

Paolo Andreucci tra i favoriti per il Rally di Roma Capitale

Come sempre, tra i favoriti troviamo l’equipaggio della Peugeot Paolo Andreucci e Anna Andreussi, attualmente primi nella classifica generale con ben 57 punti e tre vittorie all’attivo, sebbene nell’ultimo Rally di San Marino la coppia è stata costretta al ritiro per una rottura di un braccio della sospensione durante la speciale numero sei. Il pilota toscano ha ancora un bel vantaggio sul primo diretto inseguitore Umberto Scandola, che ha raccolto solamente tre punti nella Repubblica del Titano e che precede di una sola lunghezza Simone Campedelli, salito sul secondo gradino del podio. Il prossimo 20-22 luglio andrà in scena quindi il Rally di Roma Capitale, che vedrà in campo sia i protagonisti del campionato italiano, sia quelli del continentale – tra cui anche il nostro Giandomenico Basso, dopo che Zelindo Melegari ha rinunciato al suo posto a favore del veneto.

Giovedì 19 luglio ci sarà il primo appuntamento alle 16.30 a Fumone per la Qualifying Stage che darà l’ordine di partenza dell’ERC, seguita poi dallo Shakedown alle 18.00. Si comincerà a fare sul serio il giorno seguente a Roma con la prova spettacolo nella zona del Colosseo quadrato, poi il sabato mattina ci sarà la partenza della prima tappa che si svilupperà nel paese di Pico e dintorni, mentre il secondo giorno terminerà a Ostia con la celebrazione dei vincitori e dell’ultima prova spettacolo.

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati