CIR | Terza tappa del Tricolore Terra 2018 a San Marino

Tutti contro l'attuale leader Giacomo Costenaro

La start list del terzo appuntamento con il Campionato Italiano Rally Terra, di scena al 46esimo San Marino Rally: classifica generale cortissima per un campionato ancora aperto
CIR | Terza tappa del Tricolore Terra 2018 a San Marino

Il San Marino Rally non sarà solo l’occasione per la quinta tappa del CIR, ma ospiterà anche il terzo round del Campionato Italiano Rally Terra. La 46esima edizione della prova sulle strade romagnole e del Titano, di coefficiente 1.5 per i terraioli, sarà come sempre organizzata dalla Federazione Auto Motoristica Sammarinese e ricordiamo partirà venerdì 29 giugno alle 14.30, per poi concludersi il giorno dopo, terminate 13 prove speciali e superato un totale di 593,04 km, alle 19.30.

La start list del San Marino Rally 2018 valido per il Campionato Italiano Rally Terra

Concluso il San Marino mancheranno solo tre appuntamenti alla conclusione del CIRT 2018, di conseguenza è lecito aspettarsi degli equipaggi ancora più agguerriti in questo giro di boa per cercare di contrastare il dominio di Giacomo Costenaro, già vincitore dei primi due round stagionali (Liburna Terra e il Rally dei Nuraghi e del Vermentino) ed attuale leader di classifica. Il veneto di Marostica su Skoda Fabia R5 con alle note Justin Bardini attualmente guida con 26,25 punti e divide in questa stagione l’impegno del CIRT con il Campionato Europeo Rally, dove ha partecipato agli appuntamenti dell’Azores Airlines Rallye, Rally Islas Canarias e Acropolis Rally.
Il portacolori dell’Hawk Racing Club dovrà respingere i tentativi di rimonta in classifica degli avversari, che si trovano in undici racchiusi in poco più di otto punti, a cominciare da Nicolò Marchioro che insegue a quota 12,50 punti, anch’esso su Fabia R5 e navigato da Marco Marchetti. Ma tra i piloti in lizza per centrare il primo successo stagionale citiamo anche Mauro Trentin, con Alice De Marco sempre su Skoda, sul podio della precedente prova in Sardegna, e l’equipaggio formato da Federico Della Casa e Domenico Pozzi, attualmente sesti con 3,75. Se l’elvetico gioca in terra straniera, Daniele Ceccoli è invece il pilota di casa: guidata da Piercarlo Capolongo, il sammarinese da questa stagione è ritornato nelle fila della Scuderia San Marino per cercare di replicare il successo del 2016 nel Trofeo Rally Terra, anche se i primi due appuntamenti di questa stagione non sono stati fortunatissimi.
Ancora, nella start list troviamo Edoardo Bresolin e Rudy Pollet su Peugeot 208 T16 R5, attualmente ottavo con 6,75 punti, e poi Luigi Ricci con Christine Pfister su Ford Fiesta R5, Giovanni Manfrinato e Claudio Condotta, Francesco Tali con Eneo Giatti su Fiesta ed infine Tullio Luigi Versace con Cristina Caldart su Skoda Fabia R5.

Nelle R4 spicca Valter Pierangioli con Giancarla Guzzi a bordo della Mitsubishi Lancer Evo IX, mentre nella categoria N4 il leader Mattia Codato sarà a bordo della Lancer Evo X, guidato da Christian Dinale. Infine nella N2 anche Davide Cagni, con Simone Giorgio su Suzuki Swift, cercherà di difendere la propria leadership.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati