BRC Racing Team conquista l’Ypres Rally 2018 con Thierry Neuville

Il belga trionfa con la Hyundai i20 R5

Ypres Rally Successo del team BRC Racing nella sesta prova del campionato belga, grazie alla prestazione di Neuville e Gilsoul a bordo della Hyundai i20 R5, con la quale il feeling è stato ottimo
BRC Racing Team conquista l’Ypres Rally 2018 con Thierry Neuville

E’ stato un weekend da ricordare per BRC Racing Team: non solo il ritorno sul podio nel WTCR, ma è arrivato anche uno splendido risultato per il team di Cherasco all’Ypres Rally 2018, 54esima edizione della prova valida come sesto appuntamento del Campionato Nazionale Belga. A vincere nientemeno che Thierry Neuville, fresco trionfatore al Rally Italia Sardegna, guidato come sempre dal fidato Nicolas Gilsoul sulla Hyundai i20 R5.

Il belga ha stracciato gli avversari nella gara di casa vincendo 15 speciali su 23, ovvero il 65% del programma, e portandosi in vetta alla classifica finale con un vantaggio di 40 secondi. Per l’equipaggio attualmente impegnato nel WRC si tratta della seconda volta in una gara a bordo della i20 R5, frutto anche del supporto che lo staff BRC Racing Team ha ricevuto dal Dipartimento Corse Clienti di Hyundai, sia in termini di sviluppo meccanico che elettronico. L’assolo di Neuville è partito dalla speciale di qualificazione del giovedì notte, dove ha segnato il miglior tempo con 2:56.459, per poi vincere sette delle prime none prove giusto per chiarire chi fosse l’equipaggio da battere. Neppure un piccolo problema alla vettura alla fine della prima giornata, prontamente risolto dallo staff BRC, ha fermato questa cavalcata che dimostra l’ottimo feeling tra Neuville e la i20 R5. Lo stesso belga ha riconosciuto di non avere, almeno all’inizio, molta pratica con l’auto, ma in breve le cose hanno preso il verso giusto, come spiega: «Vincere in Belgio dopo una prestazione del genere è davvero un’ottima cosa e dimostra quando valida sia la Hyundai i20 R5. Quando abbiamo cominciato non avevo molti chilometri con la vettura, quindi ho dovuto abituarmi al telaio, ma poi abbiamo inserito delle modifiche alla sospensioni e reso l’auto via via sempre più adatta alla mie caratteristiche, in modo tale che fossi sempre più a mio agio lungo il weekend. L’Ypres Rally è infido, puoi sempre finire in un fosso, perciò sino alla fine abbiamo cercato di evitare gli errori e assicurarci di proteggere il primo posto».

Ypres Rally 2018, top 3

1 T.Neuville N.Gilsoul HYUNDAI I20 R5 (RC2)

2 V.Verschueren V.Hostens SKODA Fabia (RC2) +40.40

3 K.Princen B.Eelbode SKODA Fabia R5 (RC2) +49.10

 

Crediti Immagine di Copertina: Ufficio Stampa BRC Racing Team

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati