WTCR | Race of Portugal, anteprima e orari del weekend di Vila Real

Quinto appuntamento stagionale della serie

Il WTCR, dopo una vacanza di un mese, torna in pista a Vila Real, in Portogallo. Presente il Joker Lap, di provenienza dal rallycross e presente solamente qui i Portogallo. Yann Ehrlacher punterà a scappare dagli inseguitori in classifica.
WTCR | Race of Portugal, anteprima e orari del weekend di Vila Real

Dopo una pausa durata un mese, il FIA World Touring Car Cup ritorna protagonista del fine settimana con la quinta tappa in Portogallo, sul circuito cittadino di Vila Real. Anche quest’anno ci sarà il Joker Lap – usato nella disciplina del rallycross – che aveva alzato non poche polemiche lo scorso anno.

Ad uscire trionfante dal week-end a Zandvoort, Paesi Bassi, è stato Yann Ehrlacher che, a bordo della Honda Civic gestita dalla Münnich Motorsport, aveva colto un’importante vittoria in gara-1 e altri due ottimi risultati, che lo hanno lanciato in solitaria in vetta alla classifica. Il transalpino ha un vantaggio di nove punti sul proprio zio Yvan Muller, che ha incanalato tre zeri di seguito in Olanda; dietro di lui troviamo Rob Huff, seguito a ruota da Kean-Karl Vernay – vincitore di gara-3 – e da Gabriele Tarquini, anche lui con ben tre ko nel quarto round, così come Thed Björk. Anche in Portogallo ci saranno due wild-car, tutti piloti locali: Edgar Florindo che correrà con una CUPRA della Veloso Motorsport e José Rodrigues con una Honda Civic della Target Motorsport. Nel tecnico circuito portoghese alcuni attuali driver della serie avevano colto un successo, tra cui il sempreverde Tom Coronel, il marocchino Mehdi Bennani e l’ungherese Norbert Michelisz.

Son ben 24 le curve che compongono il tracciato di Vila Real, con una forte presenta di saliscendi come caratteristica peculiare. Dopo le consuete prove libere, si comincerà a fare sul serio sabato con le prime qualifiche e gara-1, seguite poi dalla domenica con le ultime qualifiche e le due restanti gare.

Il programma (orari italiani)

Sabato 23 giugno

10.00 – Qualifiche 1 (30 minuti)
17.00 – Gara 1 (11 giri)

Domenica 24 giugno

10.00 – Qualifiche 2 (Q1 + Q2 + Q3, 60 minuti)
16.45 – Gara 2 (11 giri)
18.10 – Gara 3 (13 giri)

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati